Kissel Izotova - una ricetta passo dopo passo, gelatina di farina d'avena - benefici e controindicazioni

Kisel Izotova è un rimedio unico che il suo autore ha provato su se stesso. Il virologo Izotov non è riuscito a riprendersi per molto tempo dopo essere stato morso da una zecca di encefalite. I rimedi tradizionali non hanno aiutato e nel tempo hanno iniziato a causare allergie. È stato possibile eliminare gli effetti del morso solo con l'aiuto della gelatina di farina d'avena. Il segreto del dottore è ora utilizzato in tutto il mondo.

Kissel Izotova: beneficio e danno

L'avena contiene un'enorme quantità di sostanze nutritive che vengono perfettamente assorbite dal corpo umano e hanno un effetto benefico sulla salute. Poiché è sgradevole mangiare cereali crudi e nella forma preparata conserva tutte le sue proprietà, la gelatina di farina d'avena - i suoi benefici e controindicazioni - è oggi attivamente sfruttata dagli aderenti a metodi di trattamento non tradizionali.

Il prodotto include:

  • potassio;
  • magnesio;
  • fluoro;
  • ferro;
  • calcio;
  • amido;
  • proteine;
  • vitamine dei gruppi A, B, PP, E;
  • lisina;
  • colina;
  • lecitina;
  • metionina;
  • triptofano.

Gelatina di farina d'avena di Izotov - vantaggio

Ha molti vantaggi. Kissel Izotova è adatto a persone di qualsiasi sesso, età, carnagione. Il corpo lo assimila e lo digerisce facilmente. La gelatina di farina d'avena ripristina la salute, rafforza il sistema immunitario e combatte efficacemente varie malattie croniche. Tra le proprietà utili del rimedio ci sono le seguenti:

  1. abbassare i livelli di colesterolo;
  2. guarigione;
  3. coleretico;
  4. pulizia;
  5. antinfiammatorio;
  6. migliora i processi metabolici;
  7. avvolgente;
  8. migliorare la visione;
  9. analgesico;
  10. idratante;
  11. mucolitico;
  12. decongestionante;
  13. rilassante;
  14. anti-sclerotico.

Kisel Izotova - controindicazioni

Quasi tutti i farmaci hanno controindicazioni, ma questo rimedio può essere considerato un'eccezione alla regola. Kissel Izotova può causare danni solo se si ha un'allergia alla farina d'avena, che è molto rara negli adulti. Tutti gli altri pazienti possono tranquillamente usare questo gustoso e utile farmaco a scopo terapeutico e profilattico..

Gelatina di farina d'avena di Izotov - ricetta

Il processo si compone di tre fasi principali. All'inizio viene preparata la base dello strumento. Nel secondo, il medicinale viene filtrato. Alla finale avviene la filtrazione. Fare la gelatina di farina d'avena, la cui ricetta può sembrare complicata a prima vista, in realtà non è così difficile. La cosa principale è aderire a tutti i suggerimenti e non deviare dalla tecnologia..

Kissel Izotova - ricetta passo dopo passo

Ingredienti:

  • farina d'avena - 500 g;
  • avena schiacciata - 10 cucchiai. l.;
  • kefir o latte acido - 100 ml;
  • acqua bollita - 2 l.

Preparazione e applicazione

  1. Riempi un barattolo asciutto e precedentemente lavato per un terzo con farina d'avena mescolata con avena tritata.
  2. Aggiungere il prodotto a base di latte fermentato nel contenitore. È meglio cucinare la gelatina di Izotov usando latte acido fatto in casa: contiene i batteri vivi più benefici.
  3. Versa l'acqua nel barattolo. Il liquido non deve raggiungere la superficie, altrimenti, durante la fermentazione, il coperchio potrebbe strapparsi..
  4. Mescola la massa e nasconditi in un luogo caldo e buio per un paio di giorni, ma questa non è la fine.
  5. Nel processo di fermentazione, la gelatina di farina d'avena di Izotov, suggerisce la ricetta, dovrebbe essere divisa in due parti. I fiocchi si depositano e l'acqua si raccoglie dall'alto.
  6. Filtrare il medicinale e scolare il liquido in un contenitore separato.
  7. Risciacquare i fiocchi con acqua purificata fino a quando non diventa limpida, ma non scolarli. Per non confondere i liquidi risultanti, è meglio contrassegnare i barattoli e lasciarli caldi per 16-18 ore.
  8. Il contenuto delle lattine viene nuovamente diviso in due strati. Il liquido in cima deve essere raccolto con cura con una cannuccia in un contenitore separato: questo è kvas e non è meno utile gelatina. Puoi berlo al posto dell'acqua. È consentito conservare il kvas per non più di 3 settimane. Un sedimento denso è la base da cui viene preparata la gelatina di farina d'avena di Izotov.

Come prendere la gelatina di farina d'avena di Izotov?

Per prima cosa devi cucinarlo. Prendi 3-4 cucchiai di concentrato - sedimento denso - e versa un bicchiere di acqua fresca purificata. Mescolare bene il tutto, portare a ebollizione e cuocere ancora per qualche minuto. Sarà possibile capire che la gelatina di farina d'avena è preparata secondo Izotov su una spessa schiuma. La concentrazione della medicina dovrebbe essere tradizionale - gelatinosa.

È meglio usare il prodotto al mattino. È possibile e consigliato mangiare gelatina di farina d'avena a colazione almeno ogni giorno senza interruzioni, ma c'è un problema: è insapore. Per aromatizzarlo, puoi aggiungere frutta secca, noci, sale, miele. Ci si abitua rapidamente a una colazione così sana e abbondante. Inoltre la gelatina non lascia una sensazione di pesantezza e dona molto velocemente vigore.

Kissel Izotova per dimagrire

Molto spesso, lo strumento viene utilizzato solo per questo scopo. Il piatto aiuta davvero a rimettersi in forma, ma solo normalizzando i processi metabolici e correggendo il lavoro del corpo. Se comprendi seriamente il problema, la gelatina di farina d'avena per la perdita di peso non è adatta, perché da sola - senza ulteriori sforzi da parte della persona - non può risparmiare chili in più.

Lo strumento normalizza i processi metabolici, rimuove le tossine dal corpo e dà una sensazione di sazietà per lungo tempo, spazzando via così la necessità di snack dannosi. Solo per massimizzare l'effetto dell'assunzione di gelatina di farina d'avena, in parallelo, è necessario modificare la dieta (includere piatti sani in essa) ed è consigliabile aggiungere attività alla vita di tutti i giorni.

Kisel Izotova dalla pancreatite

Oltre al fatto che la gelatina di farina d'avena è utile per il fegato, è spesso raccomandata per i pazienti con pancreatite. Puoi iniziare a prendere il farmaco già 2-3 giorni dopo un'esacerbazione. Puoi mangiare la gelatina sia al mattino che alla sera. Avvolge la mucosa, elimina il dolore. Dopo il trattamento, si consiglia di fare una pausa di 3 ore prima di consumare un pasto regolare..

Gelatina di farina d'avena per la gastrite

Questo piatto è una vera salvezza per chi deve limitarsi al cibo ordinario a causa di una malattia. La gelatina di farina d'avena di Izotov avvolge delicatamente la mucosa interessata ed elimina il dolore. È importante sottolineare che questo farmaco efficace rimane gustoso e può essere gustato dai pazienti per settimane o mesi semplicemente cambiando gli integratori..

Kissel Izotova dalle allergie

Il piatto contiene vitamina B5, che aiuta a far fronte alle reazioni allergiche. L'elemento è coinvolto nel processo di rilascio di energia e nella formazione di una normale quantità di colesterolo. Tra le altre cose, questo gustoso medicinale rafforza il sistema immunitario, che consente al corpo di resistere adeguatamente all'irritante. Come prendere la gelatina di Izotov? Esattamente come sempre, al posto della colazione.

Gelatina di farina d'avena medicinale di Izotov - preparazione, regole di ammissione

Dalle profondità dei secoli grigi, la saggezza popolare dei nostri antenati è arrivata fino a noi: il cibo è anche una medicina! Se saremo sani, se vivremo a lungo e per molti anni, dipende in gran parte da noi stessi, dalla qualità della nostra vita e da una corretta alimentazione.

La gelatina di farina d'avena, che viene preparata secondo la prescrizione del nostro medico russo Vladimir Kirillovich Izotov, è un eccellente tonico generale, agente profilattico e per migliorare la salute - questo è esattamente il caso in cui il cibo ordinario guarisce e dà vitalità!

Oggi parleremo dei benefici e dei rischi della gelatina d'avena, imparerai come cucinare la gelatina d'avena di Izotov.

Per molto tempo non sapevano assolutamente nulla di come cucinare un miracolo: la gelatina all'estero. E solo nel 1992, il medico V.K. Izotov brevettò e dimostrò un modo di guarigione naturale e assolutamente sicuro, una ricetta nuova e migliorata, integrata dalla conoscenza moderna: la gelatina di farina d'avena medicinale di Izotov.

Kissel è una bevanda veramente russa

Izotov Vladimir Kirillovich - Candidato di scienze mediche, medico russo, virologo, che ha sperimentato il potere curativo della gelatina d'avena dalla propria esperienza di vita. Il fatto è che il dottore era nei guai, è stato morso da una zecca di encefalite.

Dopo aver subito un morso e un trattamento a lungo termine, ha sviluppato complicazioni e gravi problemi di salute, e sono apparse un sacco di malattie: disturbi metabolici, urolitiasi, ipertensione, malattia coronarica, deterioramento dell'udito e l'assunzione di nuovi farmaci ha causato allergie.

Vladimir Kirillovich si rivolse alla saggezza popolare, iniziò a cercare la sua salvezza nella medicina popolare. È riuscito a trovare un'antica ricetta russa per la gelatina d'avena, che ha perfezionato e ha preso una bevanda curativa ogni giorno per 8 anni. Il trattamento alternativo ha portato risultati positivi: l'immunità è diventata più forte e le malattie si sono ritirate.

Ora la gelatina d'avena medicinale di Izotov è conosciuta in ampi circoli, gode di una meritata popolarità ed è riconosciuta dalla medicina tradizionale. Questa meravigliosa bevanda, se assunta quotidianamente, ha un effetto positivo sul corpo e aiuta a guarire, anche nei casi in cui il trattamento tradizionale è stato inefficace..

Gelatina di farina d'avena di Izotov - benefici e rischi

Il kissel d'avena è consigliato per essere incluso nella dieta quotidiana, come bevanda curativa e preventiva per vari disturbi.

  1. Questa meravigliosa bevanda contiene vitamine: A, PP, E, gruppo B, lecitina, aminoacidi. Proteine, amido, lisina, colina, minerali: fluoro, ferro, potassio, magnesio e altri completano con successo la composizione benefica.
  2. Tutti coloro che hanno preso la gelatina di farina d'avena di Izotov, specialmente le persone di età superiore ai 50 anni, hanno notato un notevole effetto antietà. Il livello di vitalità aumenta, il processo di invecchiamento rallenta, la persona diventa più attiva e sembra molto più giovane. Ciò è dovuto al fatto che la gelatina di Izotov è uno stimolante biologico naturale e molto potente.
  3. Le prestazioni fisiche e cerebrali aumentano, la stanchezza cronica scompare.
  4. Miracolo: la gelatina si adatta bene al trattamento della maggior parte delle malattie dello stomaco e dell'apparato digerente, purifica il corpo dalle tossine e dalle conseguenze degli effetti nocivi della nicotina e dell'alcol.
  5. Aiuta a migliorare i processi metabolici nel corpo, riordina il sistema nervoso.
  6. Promuove la produzione di enzimi, anticorpi e ormoni, partecipa al ripristino, alla rigenerazione dei tessuti, stimolando la loro crescita.
  7. Ha un buon effetto sul funzionamento del cuore e dei vasi sanguigni, previene la formazione di coaguli di sangue, purifica il sangue e ne migliora la qualità.
  8. Stimola e migliora la funzione surrenale, aiuta nel trattamento di artriti, allergie.
  9. Aumenta le difese e l'immunità del corpo, aiuta a far fronte a molte malattie infettive e virus dell'herpes.
  10. Rafforza il tessuto osseo per denti, ossa, unghie e denti sani. L'assunzione di gelatina di farina d'avena sarà una buona prevenzione contro l'osteoporosi.
  11. Migliora la vista e apporta benefici alla salute e alle condizioni della pelle.

Gelatina di farina d'avena medicinale di Izotov: qual è il vantaggio?

Miracolo: la gelatina ha potenti poteri curativi e un effetto curativo unico:

  • Riduce i livelli di colesterolo;
  • allevia la stitichezza.
  • migliora il metabolismo e questo aiuta a ridurre il peso in eccesso;
  • rafforza il sistema immunitario;
  • fornisce vitalità ed energia;
  • purifica il corpo dalle tossine e dalle tossine;
  • migliora il passaggio della bile;
  • allevia l'infiammazione;
  • fornisce al corpo umano le vitamine e i minerali necessari;
  • rallenta il processo di invecchiamento e aumenta l'aspettativa di vita.

Gelatina di farina d'avena di Izotov - una ricetta passo dopo passo

Per ottenere un vero prodotto curativo, dobbiamo passare attraverso diverse fasi.

Fase 1. Concentrato di avena e fermentazione

Questa è la primissima e importante fase nella preparazione della gelatina medicinale, leggere attentamente e fare tutto come descritto, osservando la sequenza di azioni e sfumature.

  • Farina d'avena "Hercules" - 3 tazze (300 grammi);
  • avena grossolana o schiacciata su un macinino da caffè - 8 cucchiai;
  • acqua bollita e refrigerata - 2 litri;
  • kefir o latte acido - 100 grammi.

Acquista farina d'avena di buona qualità, senza additivi, il più naturale possibile. I fiocchi grandi dovranno essere macinati con un macinacaffè in modo che siano come farina grossolana.

I fiocchi istantanei e lavorati in un impianto di trasformazione alimentare non sono adatti, poiché perdono tutti i nutrienti e le vitamine durante la lavorazione.

L'acqua per il lievito madre dovrà essere bollita e raffreddata alla temperatura del "latte fresco".

Prendi una bottiglia da 5 litri e versaci 300 grammi di farina d'avena, macinata su un macinacaffè. Riempire con acqua preparata in modo da riempire 3/4 delle lattine. Puoi prendere un barattolo leggermente più piccolo, da 3 litri, tuttavia, tieni presente che durante la fermentazione del lievito naturale si forma anidride carbonica, la massa si solleverà e questo richiede spazio.

Per migliorare il processo di fermentazione, aggiungi 8 cucchiai di avena naturale macinata grossolanamente al barattolo (il chicco può essere macinato in un macinacaffè) e mezzo bicchiere di kefir. Invece di kefir, puoi prendere il normale latte acido, sarà ancora migliore e più sano..

Copriamo il barattolo con un coperchio, osservando il requisito di tenuta. Tuttavia, va ricordato che l'anidride carbonica verrà rilasciata durante la fermentazione. Pertanto, puoi indossare un guanto di gomma o un coperchio, che viene utilizzato per fare il vino, sul barattolo. In modo che l'anidride carbonica abbia una via d'uscita.

La banca deve essere protetta dalla luce, quindi la copriamo con una fodera in tessuto o carta spessa. Poiché l'esposizione alla luce provoca reazioni che distruggono i componenti benefici della bevanda, gli oligoelementi e le vitamine vengono persi.
Ora devi mettere il barattolo di fermentazione per 1-2 giorni, assicurati di metterlo in un luogo caldo. Se la tua casa è fredda, mettila sul termosifone o in cucina, più vicino ai fornelli. Temperatura ottimale per la fermentazione: 22 - 28 gradi.

Segno di buona e buona fermentazione è la stratificazione in sospensione e vedrete apparire delle bollicine.

Trascorsi due giorni di fermentazione filtrare il composto con un colino o colino regolare. Per prima cosa, versa il liquido in eccesso in un barattolo separato e lava l'avena in uno scolapasta.

Questo viene fatto come segue: versare acqua bollita fredda in uno scolapasta in piccole porzioni e mescolare attivamente il contenuto. Anche il liquido drenato deve essere raccolto in un barattolo separato.

Fase 2. Filtrazione e produzione di concentrati

Trascorsi due giorni di fermentazione, si filtra l'impasto attraverso un normale scolapasta (è adatto anche un colino): in questa fase, per prima cosa, versare il liquido in eccesso in un barattolo a parte.

Quindi laviamo la farina d'avena dalla pasta madre. Per fare questo trasferite il lievito da uno scolapasta in un barattolo e riempitelo con acqua bollita fredda (un po 'd'acqua), agitate bene e filtrate ancora su uno scolapasta. Raccogli il liquido scolato in un barattolo separato.

Non abbiate fretta di buttare via la farina d'avena, lasciate che serva per la vostra bellezza della salute: i fiocchi di lievito naturale possono essere aggiunti a prodotti da forno o cereali, per cuocere biscotti di farina d'avena.

Abbiamo due lattine di filtrato, le copriamo con i coperchi e le mettiamo per 16 ore. Durante questo periodo, si verificherà la stratificazione del liquido. La parte superiore deve essere accuratamente drenata, oppure aspirata attraverso un tubo di gomma.

Abbiamo ottenuto il kvas d'avena più salutare e puoi già berlo: è anche molto utile per il corpo, disseta perfettamente e viene conservato in frigorifero per diversi giorni.

E abbiamo anche ricevuto 2 lattine di concentrato di farina d'avena, da cui viene preparata la gelatina di farina d'avena medicinale di Izotov. Alcune fonti affermano che non hanno bisogno di essere mescolate tra loro, poiché hanno proprietà curative diverse..

Un concentrato più saturo senza lavarsi guarisce bene:

  • Gastroduodenite con elevata acidità e gastrite;
  • pancreatite.

Il concentrato ottenuto dal lavaggio è più adatto a trattare:

  • Dysbacteriosis;
  • ipertensione;
  • diminuzione dello stomaco e secrezione normale.

Il concentrato di avena deve essere conservato in frigorifero o in cantina per non più di tre settimane..

Fase 3. Preparazione della gelatina di farina d'avena medicinale di Izotov

L'ingrediente principale per cucinare è un fermento - concentrato di avena, il cui processo di produzione è descritto sopra, nelle fasi preparatorie.
Ingredienti:

  • Lievito d'avena - 5-7 cucchiai;
  • olio (oliva, burro, girasole), miele - a piacere e desiderio;
  • acqua - 2 bicchieri.

Per preparare una gelatina curativa, dobbiamo fare dei passaggi molto semplici:

  1. Prendete il concentrato d'avena, mettetelo in un pentolino e aggiungete due bicchieri di acqua bollita. L'acqua deve essere raffreddata.
  2. Mescolate bene e mettete la casseruola sul fuoco, portate a ebollizione il composto e fate bollire per un paio di minuti dopo l'ebollizione. Non dimenticare di mescolare il contenuto in una casseruola.
  3. Quando vedi che la gelatina si è addensata, è pronta. Si serve con un filo d'olio, se siete amanti dei dolci potete aggiungere un po 'di miele naturale.

Come usare

Il momento migliore per consumare la gelatina medicinale è la mattina. Per ottenere un buon risultato di salute, è necessaria un'assunzione regolare. Si consiglia di consumarlo non a colazione tutte le mattine:

  • Gelatina di farina d'avena secondo la ricetta di Izotov - 200 grammi;
  • una fetta di pane, puoi segale - 100 grammi;
  • burro o olio d'oliva - 1 cucchiaio;
  • miele su richiesta, per chi ama i dolci. Frutta secca o bacche fresche.

Consigli utili

La gelatina d'avena di Izotov senza additivi non ha sapore, quindi puoi migliorarne il gusto aggiungendo pezzi di frutta secca o bacche, miele, un filo d'olio o un pizzico di sale. Tutto dipende dalle tue preferenze..

  1. Il Kissel va consumato preferibilmente caldo..
  2. La prossima volta, dopo la colazione con la gelatina, mangiamo tra tre ore.
  3. Non è consigliabile assumere la gelatina di farina d'avena di notte, poiché aumenta il vigore, dona energia e tono, quindi non sarai in grado di dormire.

Gelatina di farina d'avena per dimagrire

C'è una convinzione molto diffusa che con l'aiuto della gelatina di farina d'avena si possa perdere peso e perdere peso. Tuttavia, nonostante tutti i suoi benefici per la salute, questa bevanda da sola non riduce il peso in eccesso..

Ma dopotutto, molte persone affermano che è vero il contrario e sono sicure che sia stato questo miracolo: la bevanda li ha aiutati a perdere peso. Qual è, infatti, il segreto della perdita di peso?

Il fatto è che la gelatina d'avena, un piatto con un minimo di calorie, e sostituendolo con una colazione regolare, ridurrai notevolmente il numero di calorie nella tua dieta quotidiana e, in totale, non guadagnerai chili in più. Questo è il segreto dell'effetto snellente..

Inoltre, la bevanda purifica il corpo dalle tossine, previene l'assorbimento dei grassi in eccesso, satura di vitamine e sostanze nutritive: tutto ciò ha un effetto molto benefico sulla tua figura e sul tuo benessere..

Alla fine della nostra conversazione, ti consiglio di guardare: Gelatina di farina d'avena di Izotov - video ricetta.

Gelatina di farina d'avena medicinale di Izotov

La ricetta brevettata dal medico virologo russo V. Izotov nel 1992 si basa sull'antica ricetta dei crauti. E lo sfondo della scoperta è stato assolutamente sorprendente: prima di dare la gelatina magica al mondo, il dottore si è curato con essa. Dopo aver sofferto di encefalite trasmessa da zecche, il medico è stato malato per molto tempo e, a seguito del trattamento, è stata aggiunta l'allergia più forte, ipertensione e calcoli renali. Una vecchia ricetta per un cocktail di gelatina di farina d'avena è diventata una salvezza: in pochi anni il "dottore" si è curato e ha dato ad altri pazienti una possibilità di normale (se non meraviglioso) benessere.

L'effetto più benefico della bevanda sul sistema nervoso, immunitario, cardiovascolare, sul tratto gastrointestinale. Purifica il corpo dalle sostanze nocive e si satura di quelle utili: vitamine e minerali, anche rari.

  • 300 g di farina d'avena
  • 10 cucchiai avena grossolana
  • 100 ml di kefir (yogurt)
  • 2 l di acqua

RICETTA DI CUCINA PASSO DOPO PASSO

Questa gelatina deve essere miscelata con qualsiasi olio per un migliore assorbimento. Oliva, semi di lino, olivello spinoso, anche cremoso andranno bene. Ma se c'è pancreatite o altri problemi al pancreas, l'olio dovrebbe essere escluso. Per il resto, la gelatina di farina d'avena di Izotov non ha controindicazioni.

Ricetta gelatina di farina d'avena

Tutti ricordano la farina d'avena fin dall'infanzia e molti continuano a mangiare a colazione ogni giorno, ed è giusto che sia così! Ma poche persone sanno che la farina d'avena può essere usata per preparare una cura universale per tutte le malattie: la gelatina di farina d'avena.

Ha diverse proprietà medicinali contemporaneamente:

Pulisce il corpo dalle tossine;

Aumenta la resistenza alle malattie;

Normalizza il metabolismo;

Rallenta il processo di invecchiamento;

Dona vigore e rafforza la salute;

Allevia il dolore, il gonfiore, il bruciore di stomaco e la flatulenza;

Previene le esacerbazioni di disturbi cronici.

Un elenco impressionante e, soprattutto, incoraggiante, soprattutto per coloro che hanno sofferto di pancreas per anni. Che cos'è la semplice farina d'avena che la gelatina da essa ha aiutato centinaia di persone a far fronte agli attacchi di pancreatite??

Farina d'avena, signore!

La gelatina di farina d'avena ordinaria può fornire al nostro corpo un intero set di vitamine, oligoelementi e aminoacidi:

Vitamine A, E, K, B1, B2, B6 e PP;

Magnesio, calcio, manganese, ferro, potassio e nichel;

Fosforo, iodio, zolfo e fluoro;

Lisina, Colina, Triptofano, Metionina e Lecitina.

I medici raccomandano l'uso di gelatina di farina d'avena a tutti coloro che soffrono di malattie dei reni, del fegato, della cistifellea, dello stomaco, dell'intestino e, naturalmente, del pancreas. Se bevi tale gelatina ogni giorno per tre mesi, puoi ridurre a zero le manifestazioni dolorose della pancreatite. Quindi è necessario passare a un regime di supporto: bere gelatina di farina d'avena un paio di volte a settimana e il pancreas non ti darà più fastidio.

Un po 'di storia

Molto tempo fa in Russia si pensava che l'avena acida con l'aiuto dei funghi dell'acido lattico fosse pensata. Questa ricetta è descritta in "Domostroy", ma in generale è considerata un monastero. Fu nei monasteri con l'aiuto di tale gelatina che le malattie interne furono guarite, come dimostrano i registri nei libri del XVI secolo. Lo chiamavano "balsamo russo", e talvolta - "milza", perché a quei tempi la gelatina di farina d'avena era la principale e, in effetti, l'unica cura per una milza malata.

Il nostro medico virologo contemporaneo Vladimir Kirillovich Izotov ha rivisto e integrato la vecchia ricetta del monastero e nel 1992 ha brevettato la "Gelatina miracolosa del dottor Izotov". E per dimostrare la sua alta efficienza, ho testato la gelatina di farina d'avena su me stesso per diversi anni. I risultati sono valsi la pena: il dottor Izotov aveva un intero esercito di fedeli seguaci che sono riusciti a sconfiggere i loro disturbi con l'aiuto di una gelatina miracolosa.

Come viene trattato il pancreas? La storia di Momotov

L'esperienza del dottor Izotov

Vladimir Kirillovich ha sofferto di una grave malattia: l'encefalite da zecche. Il disturbo è stato curato, ma è stato sostituito da un sacco di complicazioni: problemi di udito, ipertensione, ischemia, aritmia e urolitiasi. Essendo un uomo di scienza, il dottor Izotov ha provato per la prima volta tutte le tecniche e i farmaci moderni proposti dai suoi colleghi. Nelle sue interviste, ammette che a volte ha preso più di trenta droghe in un giorno. Ciò non ha portato alla guarigione, ma ha provocato una persistente allergia ai farmaci.

Con l'avanzare dell'età, molte persone giungono alla conclusione che il modo migliore per curare i disturbi cronici è rivolgersi alla natura. I rimedi naturali e le ricette popolari spesso sembrano troppo semplici, gentili, a volte strani e in generale inefficaci. Ma un vantaggio indiscutibile rispetto alla chimica che hanno sicuramente è la sicurezza. Per quanto riguarda l'efficacia, devi essere paziente e non interrompere il trattamento dopo un paio di settimane se non vedi subito un miglioramento radicale. La gelatina di farina d'avena di Izotov è un vivido esempio di questo. Tutti coloro che hanno seguito rigorosamente il consiglio del medico sono stati in grado di migliorare la loro salute. Cosa ti impedisce di farlo?

Ricetta di gelatina di farina d'avena di Izotov

Fermentazione. Far bollire 3,5 litri di acqua pulita, versarla in un barattolo di vetro da cinque litri e attendere che si raffreddi fino a raggiungere una temperatura di 30-40 ° C. Quindi aggiungere mezzo chilo di farina d'avena, versare mezzo bicchiere di kefir e mescolare accuratamente. Sigilla il barattolo con un coperchio di plastica stretto, avvolgilo in una coperta e nascondilo in un luogo buio - lascialo vagare per due giorni. Questo processo può essere un po 'accelerato: macinare cento grammi di avena in un macinacaffè, non troppo piccolo, e versare in un barattolo. Di tanto in tanto puoi fare un salto "in visita" alla gelatina di farina d'avena e controllare come sta. Se il contenuto del barattolo si sta staccando e gorgoglia, allora tutto sta andando bene. La gelatina non dovrebbe fermentare per più di due giorni, questo peggiorerà solo il suo sapore.

Primo filtraggio. Prendi un barattolo di vetro da 3 litri pulito, un barattolo di smalto da 5 litri e uno scolapasta con fori non più di 2 mm. Se non hai uno scolapasta così piccolo, metti una garza sterile in uno scolapasta grande. Filtrare la gelatina di farina d'avena in una casseruola e trasferire la massa densa rimasta in uno scolapasta in un barattolo da tre litri.

Secondo filtraggio. Versare tre volte più acqua bollita in un barattolo da tre litri con sedimento denso, chiudere il coperchio e agitare energicamente. La massa semiliquida risultante deve essere filtrata nuovamente attraverso uno scolapasta nella casseruola da cinque litri dove si ha la gelatina dopo la prima filtrazione. La cagliata rimasta nello scolapasta non va buttata: può essere messa sulle frittelle o data ai cani.

Trattamento filtrato. Lavare accuratamente il barattolo da cinque litri in cui è stata fermentata la gelatina e versarvi il contenuto della casseruola da cinque litri. Risigilla e metti da parte in un luogo buio per 16-18 ore. Durante questo periodo, il liquido si separerà in due frazioni: in fondo ci sarà un precipitato bianco - questo è il concentrato per fare la gelatina di farina d'avena, e in cima - un liquido quasi trasparente, chiamiamolo kvas. Versare il kvas in un contenitore separato e confezionare il concentrato in piccoli barattoli in modo che sia conveniente conservarlo in frigorifero. Viene conservato per un massimo di 21 giorni..

Cucinare la gelatina di farina d'avena. Versare due bicchieri di acqua pulita e fredda in una piccola casseruola di smalto. Aggiungere il concentrato a piacere: 5-10 cucchiai. Sempre mescolando con un cucchiaio di legno, portate a ebollizione la gelatina e lasciate cuocere a fuoco basso fino alla consistenza desiderata. È bene aggiungere un po 'di sale, olio (oliva, girasole, burro - qualunque cosa tu voglia) alla gelatina di farina d'avena finita, ed è meglio mangiarla con il pane - molto gustoso!

Segreti culinari

Il liquido superiore, che abbiamo chiamato kvas, può essere bevuto freddo, come una bevanda curativa. Il sapore è peculiare, ma piace a molte persone. Puoi anche usare il kvas quando impasti l'impasto per la cottura: funziona secondo lo stesso principio del kefir o del siero di latte.

Non solo la gelatina d'avena è perfettamente preparata dal concentrato. Questa massa bianca è buona da aggiungere a salse e stufati: in primo luogo, si ottiene un gusto interessante e, in secondo luogo, il concentrato funge da addensante. Se esageri con l'acqua durante la cottura, si risparmia benissimo.

Il concentrato di avena è un'ottima base per le zuppe di purea. Con un frullatore ad immersione, puoi cucinare la vera "alta cucina" da normali verdure bollite, burro e questo meraviglioso concentrato. Prova la zuppa di zucca con crema di formaggio o zuppa di funghi - Leccati le dita!

Ricetta di gelatina di farina d'avena di Momotov

C'è un'altra ricetta per la gelatina di farina d'avena, proposta dal dottor Momotov, che, tra l'altro, soffriva di pancreatite fino a quando non iniziò a essere trattato secondo il suo metodo. Il processo di cottura è un po 'più semplice, il gusto è diverso e c'è una differenza fondamentale nelle ricette..

Quindi, abbiamo bisogno di:

Farina d'avena piccola - 300 grammi;

Farina d'avena grande - 4 cucchiai;

Bio-kefir: un terzo di bicchiere.

Fermentazione. Mettere tutti gli ingredienti in un barattolo da tre litri pulito, versarvi sopra dell'acqua tiepida, mescolare delicatamente con un cucchiaio di legno, sigillare con un coperchio di plastica, avvolgere e nascondere in un luogo buio per due giorni, come nella ricetta precedente.

Primo filtraggio. Filtrate la miscela fermentata con un colino fine - avrete circa due litri di liquido. Versalo nei barattoli e metti in frigo. Questa è la nostra miscela ad alta acidità.

Secondo filtraggio. Il contenuto del setaccio deve essere sciacquato in due litri di acqua calda bollita e anche versato in barattoli per una facile conservazione in frigorifero. Questa è la nostra miscela a bassa acidità.

Gelatina da cucina. Probabilmente hai già intuito l'essenza della tecnica del dottor Momotov. Si consiglia alle persone con ulcera peptica e alta acidità di cuocere la gelatina di farina d'avena da una miscela della seconda filtrazione e quelle con bassa acidità dalla prima. In entrambi i casi, il composto delle lattine viene semplicemente portato a ebollizione e fatto bollire a fuoco basso mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Devi bere tale gelatina più volte al giorno, a piccoli sorsi, mezzo bicchiere. Se hai un'acidità di stomaco normale, puoi semplicemente mescolare il primo e il secondo filtrato.

Ricetta video di gelatina di farina d'avena

Parte 1 - Ricetta di base:

Parte 2 - cottura della gelatina per la colazione (opzionale):

Parte 3 - spiegazioni:

Il kissel di Izotova e il kissel di Momotov: differenze e vantaggi

A prima vista, la ricetta della gelatina d'avena di Momotov sembra essere più vantaggiosa, perché consente di trattare la pancreatite e altre malattie dell'apparato digerente, tenendo conto di un indicatore così importante come l'acidità. Va anche notato che la tecnologia per fare la gelatina, proposta dal dottor Momotov, è più economica: qui viene utilizzato anche il sedimento. Ma il principale svantaggio deriva da questo vantaggio: a causa del sedimento, la gelatina di farina d'avena di Momotov risulta essere più acida nel gusto..

La ricetta di Izotov è più complicata, ma non molto. Ci sono molti più aderenti al metodo di Vladimir Kirillovich.

Ecco cosa dicono a sostegno della loro scelta:

La gelatina di farina d'avena di Izotov ha un gusto molto piacevole e delicato, che ricorda un po 'la cagliata dei bambini, solo non zuccherata;

Una piccola porzione di questa gelatina semplicemente "come una mano" allevia il dolore e il fastidio allo stomaco: tutto all'interno si calma, niente bolle e non punge da nessuna parte;

Il siero trasparente superiore (kvas) è un potente disintossicante del corpo, aiuta in modo eccellente a far fronte a intossicazioni alimentari o alcoliche.

Per decidere quale metodo per preparare la gelatina di farina d'avena medicinale è il migliore per te, è probabilmente meglio testare entrambi. Se sia la gelatina che l'una e l'altra ti sembrano piacevoli al gusto e facili da preparare, cerca di determinare dai tuoi sentimenti interiori quale di loro aiuta meglio.

Ti invitiamo a non aspettare un miracolo dal trattamento della pancreatite con gelatina di farina d'avena. Questo è un processo lungo, ma la malattia non ti ha colpito dall'oggi al domani. Ad esempio, il dottor Izotov usa gelatina di farina d'avena preparata secondo la sua ricetta brevettata per otto anni consecutivi e afferma di essere diventato letteralmente una persona diversa nel corso degli anni. Ma è lontano dai trent'anni. Ma molti pazienti del dottor Izotov, in particolare gli anziani, notano incredibili cambiamenti in se stessi: un'ondata di vivacità e vitalità, sbiadimento dei disturbi cronici, normalizzazione della pressione e del sonno, leggerezza in tutto il corpo e una sensazione di comfort nell'addome. Prova anche questo metodo di trattamento semplice, sicuro ed efficace!

La pancreatite è un'infiammazione del pancreas. La causa della pancreatite è il blocco del dotto della ghiandola con calcoli dalla cistifellea, un tumore o una ciste. In una situazione del genere, il deflusso di succhi digestivi con enzimi nell'intestino tenue fallisce. Questi enzimi pancreatici si accumulano con.

Nella forma acuta della malattia, i dolori sono localizzati sotto il cucchiaio nella parte superiore, ipocondrio sinistro e destro, se l'intera ghiandola è interessata, i dolori hanno un fuoco di Sant'Antonio in natura. Inoltre, il paziente ha vomito con una miscela di bile, che non gli porta sollievo.

Krifeya è il rimedio più efficace per il trattamento di pancreatite, ulcere e altre malattie dell'apparato digerente. Ciò è dovuto alla sostanza curativa unica s-metilmetionina che fa parte della pianta. Le sue proprietà stanno nella capacità di normalizzare l'equilibrio acido del tratto gastrointestinale.

Sono molte le piante officinali che hanno un effetto benefico sullo stato funzionale del pancreas e ne migliorano l'attività. La fitoterapia dovrebbe essere considerata uno strumento aggiuntivo nella terapia farmacologica complessa.

È molto importante seguire una dieta per la pancreatite, soprattutto con la pancreatite cronica. Dovresti mangiare quante più proteine ​​possibile e allo stesso tempo devi ridurre o eliminare completamente grassi e carboidrati, in particolare lo zucchero, che è il 99% di carboidrati, escludere i cibi fritti e tutti gli alimenti contenenti fibre grossolane. Si consiglia di iniziare.

Se vuoi davvero curare la pancreatite o il diabete, voglio invitarti a guardare un video molto importante per risolvere questo problema. Questo video, considero la bomba del 21 ° secolo nel campo della salute umana. Se non è difficile, condividilo con i tuoi amici, familiari e amici. Noi tutti abbiamo.

Molto spesso, il trattamento viene eseguito in ambiente ospedaliero. I farmaci antidolorifici vengono prescritti alla persona malata e viene sviluppato un sistema speciale per eliminare l'infiammazione. Con la pancreatite, l'aria e il liquido a volte possono accumularsi nello stomaco, il che può causare vomito violento. Se manifesta questi sintomi durante il trattamento.

Kisel Izotova. Gelatina curativa del dottor Izotov: benefici e rischi

Tutti sanno che la nostra salute dipende molto dal cibo che consumiamo. Molte malattie dell'apparato digerente derivano dal frequente ed eccessivo entusiasmo per i cibi di origine animale. Le proteine ​​animali, non avendo il tempo di essere processate, provocano fermentazione nell'intestino, provocando stress ossidativo, durante il quale vengono rilasciate tossine.

E, a loro volta, entrando nel flusso sanguigno, si diffondono in tutto il corpo, causando malattie associate all'eccessiva saturazione del corpo con le tossine. In altre parole, provocando avvelenamento.

L'eredità degli antenati

Un libro popolare nel XVI secolo - "Domostroy" - contiene una ricetta per curare la gelatina di farina d'avena. È anche menzionato nei vecchi libri monastici. Questo piatto era il più popolare in quel momento nella cucina russa. Sono stati ampiamente trattati per malattie dello stomaco e della milza. Sfortunatamente, per molto tempo la ricetta è stata immeritatamente dimenticata. La più grande omissione, perché le proprietà curative della gelatina sono uniche.

La giustizia ha trionfato solo quando il medico virologo Izotov Vladimir Kirillovich ha rivolto la sua attenzione a una ricetta dimenticata da tempo. Dopo averlo studiato attentamente, ha apprezzato appieno i pregi insuperabili della bevanda. Un medico russo esperto ha integrato l'eredità dei suoi antenati con le innovazioni della medicina moderna. E davanti all'umanità è apparso un miracolo unico: la gelatina di farina d'avena di Izotov. Il suo utilizzo è stato apprezzato non solo in Russia, ma anche all'estero. In Occidente, è stato rispettosamente soprannominato "balsamo russo".

Un po 'di storia

Molto tempo fa in Russia si pensava che l'avena acida con l'aiuto dei funghi dell'acido lattico fosse pensata. Questa ricetta è descritta in "Domostroy", ma in generale è considerata un monastero. Fu nei monasteri con l'aiuto di tale gelatina che le malattie interne furono guarite, come dimostrano i registri nei libri del XVI secolo. Lo chiamavano "balsamo russo", e talvolta - "milza", perché a quei tempi la gelatina di farina d'avena era la principale e, in effetti, l'unica cura per una milza malata.

Il nostro medico virologo contemporaneo Vladimir Kirillovich Izotov ha rivisto e integrato la vecchia ricetta del monastero e nel 1992 ha brevettato la "Gelatina miracolosa del dottor Izotov". E per dimostrare la sua alta efficienza, ho testato la gelatina di farina d'avena su me stesso per diversi anni. I risultati sono valsi la pena: il dottor Izotov aveva un intero esercito di fedeli seguaci che sono riusciti a sconfiggere i loro disturbi con l'aiuto di una gelatina miracolosa.

Composizione e benefici - amminoacidi

Qual è il frutto dell'ingegno del medico di fama mondiale? Quali sono i suoi poteri miracolosi nascosti? La risposta alla domanda sta in una combinazione unica di sostanze nutritive. Hanno dotato la gelatina di farina d'avena di Izotov con un potere magico.

La bevanda contiene amminoacidi essenziali. Il corpo umano non li sintetizza da solo, quindi possono essere forniti solo con il cibo. La loro mancanza è piuttosto dannosa per la salute..

  • Triptofano. Questo componente conferisce alla gelatina di Izotov un'eccellente capacità di normalizzare il tratto digestivo. Il rimedio viene utilizzato per curare disturbi gravi come la bulimia e l'anoressia. Il triptofano è in grado di neutralizzare parzialmente gli effetti nocivi di alcol e nicotina. Essendo un antidepressivo naturale, allevia perfettamente nevrosi, disturbi mentali, stimola l'efficienza e la concentrazione.
  • Lisina. Questo amminoacido è essenziale per la produzione di ormoni, anticorpi, enzimi. Partecipa al processo di riparazione dei tessuti, stimola la crescita. La lisina ha effetti antivirali. Grazie a questo componente, l'uso della gelatina di farina d'avena di Izotov nella lotta contro le infezioni respiratorie e l'herpes è molto grande. L'amminoacido favorisce la scomposizione dei grassi, fornendo all'organismo l'energia necessaria. Aumenta notevolmente l'assorbimento del calcio, quindi è un ottimo agente profilattico nella lotta contro l'osteoporosi. Grandi benefici per le patologie cardiache.
  • Lecitina. Sostanza vitale per il sistema nervoso. Inoltre, l'amminoacido aiuta a ripristinare la struttura dei polmoni e del fegato. Va notato che questo componente premia la gelatina di farina d'avena di Izotov con la capacità di resistere anche allo sviluppo della cirrosi. Un altro effetto sorprendente sul corpo è la protezione dall'eccesso di peso..
  • Metonina. Svolge un ruolo di primo piano nel liberare il corpo dai metalli pesanti. Rimuove il grasso in eccesso, riducendo così l'accumulo di chili in più. È un buon antiossidante, migliora notevolmente la memoria.

Composizione vitaminica

La bevanda e altri ingredienti lo rendono molto prezioso. Stiamo parlando di vitamine che sono abbondanti nella gelatina di Izotov. Il loro contenuto è davvero fantastico. L'elenco è composto da vitamine del gruppo B, A, E, PP. Inutile dire che quanto positivamente la gelatina di Izotov influisce sul corpo? I benefici di questo elisir sono per aumentare l'immunità, prevenire le malattie cardiovascolari, sostenere il tratto digestivo e il fegato..

  • La vitamina B1 aiuta a preservare la memoria, stimola il cervello. È un ottimo agente profilattico nella lotta contro il morbo di Alzheimer.
  • La vitamina B2 fornisce un'eccellente condizione della pelle, stimola il funzionamento degli organi visivi. Essenziale per la crescita di capelli e unghie sani.
  • La vitamina B5 è uno dei più potenti stimolanti della sintesi surrenale. È grazie a lui che la gelatina viene usata per curare artriti, allergie, malattie cardiache..
  • PP (acido nicotinico). È difficile sopravvalutare i benefici di questa vitamina. Partecipa alla formazione dei livelli ormonali, regola i livelli di colesterolo, previene la formazione di coaguli di sangue, attiva il pancreas e il fegato e svolge un ruolo importante nella formazione degli eritrociti. Serve come un eccellente agente profilattico per l'ipertensione e il diabete.
  • La vitamina E, essendo un potente antiossidante, rafforza il sistema immunitario, previene la formazione di coaguli di sangue, compensa la mancanza di estrogeni. Si nota che combatte perfettamente l'invecchiamento cutaneo, aumentandone l'elasticità e la compattezza.
  • La vitamina A promuove ossa, denti, capelli e pelle sani. Utile per il corretto funzionamento delle vie urinarie e dei polmoni.
  • La vitamina B4 (colina) sostiene la salute. Ha una serie di importanti effetti sull'uomo: anti-aterosclerotico, nootropico (stimolazione della funzione cognitiva), antidepressivo e sedativo.

Balsamo russo Izotov. Kissel Izotova e le sue proprietà benefiche

A causa del fatto che durante la preparazione della gelatina d'avena (Kissel di Izotov), ​​il processo di fermentazione del concentrato avviene senza accesso all'ossigeno, si verifica un'esplosione del campo bioenergetico e acquisisce le proprietà curative di un balsamo. Tutto ciò porta ad un aumento dell'attività curativa e biologica del prodotto finale. Kissel Izotova contiene più di 10 componenti medicinali e molto utili per il corpo umano, tra cui biotina, amido, aminoacidi vaniglia, vitamine del gruppo B (B6, B2, B1), sali minerali, acidi grassi polinsaturi, vitamine E, A, PP e tanti altri. ecc. Tutto questo insieme ha un effetto molto benefico sia sullo stato dell'ambiente interno del corpo umano che sul suo stato nel suo insieme, e contribuisce anche alla stimolazione del funzionamento della maggior parte dei sistemi.

Se prendi il Kissel di Izotov per almeno alcune settimane, libererai il tuo corpo dalle sostanze tossiche nocive e dalle tossine che entrano nel corpo con il cibo. Inoltre, Kisel Izotova è in grado di sbarazzarsi di tutti i tipi di patologie, stimola le funzioni protettive, migliora il funzionamento del tratto gastrointestinale, del pancreas, del fegato, della cistifellea, aumenta l'efficienza, la resistenza, ecc. Come sapete, la maggior parte dei disturbi umani, in un modo o nell'altro, sono associati a un eccesso che li accumula e li restringe gradualmente. Ci sono casi in cui le navi si sovrappongono completamente e questa è una strada diretta alla chiglia di un attacco di cuore. Le proprietà miracolose del "Balsamo Russo" sono dovute al contenuto in esso tutti gli amminoacidi necessari ed elementi che giocano un ruolo determinante nella regolazione e stimolazione dei processi metabolici che contribuiscono all'eliminazione del colesterolo in eccesso dall'organismo, che.

I benefici dei minerali

Naturalmente, la gelatina di farina d'avena di Izotov contiene non solo vitamine e amminoacidi. Inoltre è ricco di sali minerali. Include:

    Calcio. È noto che questo elemento è un importante materiale da costruzione responsabile della forza di ossa, capelli, denti, unghie. È semplicemente necessario per la normale coagulazione del sangue. Oggi conosciamo i suoi effetti positivi anti-stress e antiallergici sul corpo..

  • Magnesio. Elemento essenziale per la costruzione del tessuto osseo. Ha proprietà sedative, riducendo l'eccitabilità del sistema nervoso. Ha effetti antinfiammatori e antiallergici sul corpo. Regola il funzionamento della prostata, della vescica, dell'intestino.
  • Ferro. Tutti hanno sentito parlare della necessità di questo elemento per la formazione dell'emoglobina. Ma poche persone sanno quanto sia utile il componente per la ghiandola tiroidea. Inoltre, il ferro fornisce il trasporto di ossigeno nel corpo..
  • Potassio. Regola il prelievo di liquidi dal corpo, prevenendo così la formazione di gonfiori. Stimola la coagulazione del sangue. I sali di potassio arricchiscono tutti i tessuti molli, garantendo un sano funzionamento di cervello, cuore, reni, cellule epatiche.
  • Fluoro. Eccellente supporto del sistema immunitario. Stimola la rigenerazione del tessuto osseo, quindi è un ottimo agente profilattico nella lotta contro l'osteoporosi. Inoltre previene la carie.

È stata questa ricca composizione che ha reso la gelatina di Izotov una cura per tutte le malattie. Le recensioni, vale la pena dirlo, confermano pienamente il potere miracoloso della bevanda..

Il danno della bevanda

La maggior parte delle persone è abituata al fatto che qualsiasi farmaco o prodotto alimentare, pur apportando grandi benefici in uno, può ritorcersi contro in un altro. Pertanto, prima di preparare la gelatina, è necessario porre la domanda: a chi è controindicata la bevanda? Ad ognuno!

È semplicemente sorprendente, ma non è stata identificata una sola controindicazione per l'assunzione di questo elisir di lunga vita. Nel corso degli anni di utilizzo, non è stato riscontrato un solo aspetto negativo di questa bevanda, ad eccezione dell'intolleranza individuale.

Allo stesso tempo, la ricetta della gelatina di farina d'avena di Izotov ha superato l'esame più rigoroso presso l'istituto di ricerca. La conclusione ha rivelato solo vantaggi:

  • alta attività biologica;
  • guarigione efficace del corpo;
  • facile digeribilità;
  • completa assenza di spiacevoli effetti collaterali.

L'esperienza ha confermato che non ci sono analoghi nell'impatto sul corpo umano in tutto il mondo.

Bere raccomandazioni

Nonostante il fatto che il prodotto possa essere incluso nella dieta per l'infiammazione del pancreas, deve essere consumato correttamente: questo aiuterà ad evitare le ricadute della malattia.

  1. Devi cucinare la gelatina da solo. È vietato l'uso di miscele in polvere vendute nei negozi, in quanto semplicemente "farcite" con coloranti, conservanti, aromi e altri componenti chimici.
  2. Dovresti iniziare a prendere questo prodotto con una piccola porzione. Per cominciare, può essere solo di 20-30 ml, quindi, a condizione che non ci siano reazioni negative del corpo sotto forma di nausea, vomito, diarrea o dolore, il volume del fluido può essere gradualmente aumentato. Tenendo conto della normale tolleranza in un pasto, puoi bere fino a 250 ml di gelatina, mentre il numero di tali usi al giorno può essere 3 volte.
  3. Una bevanda gelatinosa va servita calda: una temperatura troppo fredda ne altererà la consistenza, che sarà molto densa. Per quanto riguarda le temperature eccessivamente calde, il bere e il cibo, questo è estremamente indesiderabile per il corpo, specialmente se ci sono malattie del pancreas o del tratto gastrointestinale. Una circostanza simile può causare lesioni alle mucose dell'esofago e dello stomaco, nonché esacerbazione della pancreatite.
  4. Il prodotto deve essere consumato separatamente dalla porzione principale. Ciò suggerisce che non è consigliabile prenderlo immediatamente dopo colazione, pranzo o cena. È meglio se costituisce la base di una seconda colazione, spuntino pomeridiano o seconda cena..

La gelatina preparata correttamente per l'infiammazione del pancreas non solo aggiungerà varietà a una dieta limitata, ma fornirà anche un notevole beneficio al corpo, contribuendo in modo significativo al ripristino dell'organo danneggiato. Un numero enorme di ricette per questo piatto rende possibile fare ogni volta qualcosa di nuovo e interessante, grazie al quale la gelatina non diventerà mai una bevanda noiosa e non perderà la sua rilevanza per una persona che soffre di pancreatite.

Gelatina da cucina

Una bevanda curativa può essere preparata con frutta, bacche ed erbe. Questo è un piatto abbastanza ipercalorico, dopo di che si avverte una sensazione di sazietà. Come cucinare la gelatina di farina d'avena con frutta fresca in modo da preservare tutte le vitamine? Spremi il succo di frutta o bacche. Prepara un decotto dalla miscela. E poi aggiungi alla gelatina finita.

La ricetta della gelatina di farina d'avena di Izotov è abbastanza semplice, ma devi comunque fare uno sforzo. In effetti, per diversi giorni, è necessario monitorare attentamente il processo di fermentazione, assestamento. Per evitare gli errori più comuni, considera passo dopo passo come cucinare la gelatina di farina d'avena.

Avrai bisogno di una lattina pulita da tre litri, farina d'avena, avena, acqua bollita (calda), kefir. Invece di quest'ultimo, puoi prendere latte acido o latte acido.

Balsamo izotov alla gelatina d'avena. Indicazioni per l'uso della gelatina di Izotov

Kisel Izotova ha le seguenti indicazioni:

  • malattie del tratto gastrointestinale (difetti ulcerativi, gastrite, pancreatite, disbiosi);
  • perdita di forza, diminuzione delle prestazioni dopo interventi chirurgici e malattie pregresse;
  • infezioni intestinali, ripristino della microflora dopo la disbiosi;
  • aterosclerosi;
  • malattie metaboliche, diabete mellito;
  • diminuzione dell'immunità;
  • malattie della pelle pustolosa, provocate da scorie dell'intestino e di tutto il corpo;
  • malattie allergiche;
  • degenerazione grassa del fegato;
  • Epatite virale;
  • stipsi;
  • parassiti, indebolimento del corpo dopo aver rimosso i vermi.

La gelatina d'avena di Izotov è un magazzino di vitamine del gruppo B, che prendono parte a tutti i tipi di metabolismo, sono responsabili della conversione di carboidrati, proteine ​​e grassi in energia, sintesi di anticorpi, rigenerazione dei tessuti, funzionamento del sistema nervoso e formazione di eritrociti. L'avena è ricca di lecitina, un amminoacido essenziale. E le fibre prebiotiche, di cui è ricca la gelatina di Izotov, sono un terreno fertile per i probiotici (lattobacilli e bifidobatteri).

Molte persone assumono regolarmente complessi probiotici, dimenticando che non è sufficiente popolare l'intestino con microrganismi benefici, ma è anche necessario mantenere condizioni ottimali per la crescita di una microflora sana. E questo richiede fibre prebiotiche. E ce ne sono molti nell'avena.

Preparare la base

Prima di fare la gelatina, l'avena deve essere macinata in un macinacaffè. Versa la farina d'avena in un barattolo asciutto. Metti poi l'avena macinata. La miscela dovrebbe riempire la lattina di un terzo.

Versare il prodotto a base di latte fermentato - 100 ml. Se hai seguito un ciclo di trattamento, è meglio usare latte acido fatto in casa. Dopotutto, contiene batteri viventi molto più necessari, in contrasto con il kefir acquistato in negozio.

Top la miscela deve essere versata con acqua bollita. Avranno bisogno di circa 2 litri. È molto importante che il liquido sia caldo, non acqua bollente. A volte viene utilizzata acqua purificata. Non versarlo in cima. Assicurati di lasciare un po 'di spazio. Altrimenti, il coperchio si strapperà durante il processo di fermentazione..

Mescola bene la miscela. Ricorda di non usare oggetti metallici per cucinare. È meglio mescolare con un cucchiaio di legno. Chiudi il barattolo con un coperchio e trasferiscilo in un luogo caldo e buio dove inizia il processo di fermentazione. Di solito dura circa due giorni. Non lasciarlo per un periodo più lungo, perché si tratta di salute. Pertanto, è molto importante seguire le istruzioni se si desidera preparare la vera gelatina di Izotov. La ricetta, per quanto complicata possa sembrare, è stata a lungo testata e inizialmente testata dal medico stesso.

Processo di filtraggio

Dopo due giorni, si può osservare la seguente immagine: la miscela nel barattolo viene divisa. Uno strato di fiocchi è rimasto sotto, e il liquido si è raccolto nella parte superiore.

Il contenuto dovrebbe essere filtrato. Usa uno scolapasta poco profondo. Versare il liquido filtrato in una ciotola separata. Per ora lascia i fiocchi in uno scolapasta..

Dovresti fare scorta di acqua bollita in anticipo. È importante solo che sia bello. È in esso che i fiocchi vengono accuratamente lavati. Raccogliere il liquido gocciolante in un contenitore separato. Il processo di risciacquo dura fino a quando l'acqua diventa completamente trasparente.

Di conseguenza, riceverai liquido dopo lo sforzo e dopo il lavaggio. È meglio usare le banche per questi scopi. Per non sbagliare, ciascuno di essi deve essere contrassegnato. Questi vasi devono essere chiusi con i coperchi e lasciati riposare. Di solito ci vogliono circa 16-18 ore.

Nella maggior parte dei casi, sorge la domanda: cosa fare con il restante spesso di fiocchi. Non affrettarti a buttarlo via. Dopotutto, questo è un altro prodotto utile per il corpo. Può essere utilizzato con successo durante la cottura del porridge o aggiunto ai prodotti da forno. Questo denso pulisce gli intestini in modo eccellente, aiutando a rimuovere da esso la "spazzatura" accumulata..

Ricette di gelatina per la pancreatite

La bevanda gelatinosa infatti non è solo gustosa, ma anche salutare. Tuttavia, nessuna gelatina avrà un effetto positivo su un corpo indebolito: il prodotto che viene presentato in una vasta gamma nel negozio chiaramente non contribuirà al recupero e al miglioramento generale del pancreas. Ciò è dovuto al fatto che le polveri secche contengono spesso molti componenti indesiderabili nella loro composizione e, prima di tutto, si tratta di coloranti e conservanti che possono provocare una ricaduta della malattia. È meglio cucinare la gelatina da soli, quindi non devi dubitare della sua naturalezza e dei benefici per la tua salute. Puoi utilizzare non solo bacche e frutta, ma anche latte, avena e miele, conserve e marmellate, marmellate e sciroppi, succhi freschi, frutta secca, alcune verdure (ad esempio zucca o carote).

Ci sono molte ricette che ti raccontano in dettaglio il processo di preparazione di questa bevanda curativa. Consideriamo quelli più popolari.

Gelatina di farina d'avena secondo la ricetta di Momotov e Izotov

Una bevanda come la gelatina è conosciuta fin dai tempi della Russia. In precedenza era chiamato monastero, perché era nei monasteri con il suo aiuto che venivano curate le malattie degli organi interni, per questo motivo la bevanda veniva spesso chiamata "balsamo russo". Nel 1992, il medico virologo V.K. Izotov ha apportato modifiche alla ricetta per la preparazione della gelatina classica e ha sviluppato la propria tecnologia. Per molto tempo, la bevanda è stata testata dal medico stesso, perché è noto che ha dovuto sopportare una grave malattia: l'encefalite trasmessa da zecche, dopo la quale sono sorte molte complicazioni sotto forma di ischemia e ipertensione, urolitiasi, aritmie e problemi di udito. I farmaci che il medico prendeva a manciate ogni giorno facevano poco per aiutare, ma allo stesso tempo provocavano lo sviluppo di gravi allergie. Ciò ha spinto Izotov a trattare con rimedi popolari ed esclusivamente naturali. Nel corso del tempo, questo metodo ha avuto parecchi sostenitori che hanno notato un miglioramento del loro benessere e della salute in generale dopo i corsi di bere una bevanda miracolosa..

  • Per ottenere la gelatina fatta in casa secondo la ricetta di Izotov, ovviamente, devi lavorare sodo, ma ne vale la pena.

Nella prima fase, devi preparare tutto il necessario per creare le condizioni per la fermentazione della bevanda futura. Dopo aver fatto bollire 3,5 litri di acqua, il liquido deve essere versato in un barattolo da cinque litri. Dopo che si è raffreddato a una temperatura di 40 ° C, versare 500 g di farina d'avena nel contenitore e aggiungere circa 170 ml di kefir, gli ingredienti devono essere mescolati. Inoltre, il barattolo deve essere ben chiuso, avvolto in una coperta calda e nascosto in un luogo buio per diversi giorni. Entro due giorni è necessario monitorare il processo che si svolge in un contenitore di vetro: se il contenuto gorgoglia, allora tutto è fatto correttamente e la fermentazione procede. Si sconsiglia di resistere al liquido per più di due giorni, poiché ciò può alterare notevolmente il gusto del prodotto..

La futura gelatina deve passare attraverso due fasi di filtrazione. Per completare il primo passaggio, avrai bisogno di un altro barattolo pulito, una casseruola e uno scolapasta a maglia fine. Il liquido fermentato deve essere trasferito in uno scolapasta posto sopra la pentola, e quando l'acqua viene drenata, la massa densa deve essere trasferita in un contenitore di vetro. Nella seconda fase, l'acqua viene aggiunta allo stesso barattolo con una massa ispessita. Dopo aver chiuso il barattolo con un coperchio e scosso, filtriamo nuovamente la gelatina, dopodiché la spostiamo nella sua posizione originale - nel barattolo. Il contenitore di vetro con il contenuto deve essere nuovamente avvolto e riposto in un luogo buio per 17-18 ore. Durante questo periodo, la massa si separerà in due componenti: il sedimento, che è la base per la preparazione della gelatina, e anche il liquido - deve essere drenato in un barattolo separato. Inoltre, il concentrato viene posto in piccoli barattoli di vetro e posto in frigorifero, dove può essere conservato per non più di 21 giorni. La fase finale è la preparazione stessa. Versare 500 ml di acqua in una piccola casseruola e aggiungere il nostro concentrato - 50-100 ml sono sufficienti. È necessario attendere l'ebollizione, ma non puoi lasciare la gelatina: deve essere costantemente mescolata. Dopo che il liquido è bollito, il processo di cottura deve essere continuato a fuoco basso fino a ottenere la consistenza desiderata. Alla fine, il prodotto può essere leggermente salato.

  • C'è un'altra opzione per preparare la gelatina fatta in casa, è stata sviluppata dal dottor Momotov, che, devo dire, soffriva di infiammazione del pancreas. Il gusto di questa bevanda è leggermente diverso ed è molto più facile prepararlo. Ingredienti necessari: farina d'avena (340-350 g) e Biokefir (70-100 ml).

Ora leggiamo: quali verdure e frutta possono essere mangiate con la pancreatite e quali sono severamente vietate

Fiocchi e kefir devono essere posti in un barattolo da tre litri pulito, che dovrebbe essere riempito fino in cima con acqua tiepida. Mescola bene, chiudi il contenitore con un coperchio, avvolgilo e mettilo in un luogo buio. Successivamente, inizia il processo della prima filtrazione attraverso un setaccio fine, è necessario filtrare il contenuto e il liquido deve essere versato in barattoli, che vengono quindi posti in frigorifero. È una miscela altamente acida. La seconda fase di filtrazione prevede il lavaggio della massa che rimane nel setaccio, questo va fatto in due litri di acqua bollita. Versando anche in lattine, mettiamo il prodotto in frigorifero. Si ottiene così una miscela con bassa acidità. La comodità di questa tecnica sta nel fatto che di conseguenza abbiamo due bevande: una per le persone con bassa acidità e l'altra per coloro che hanno bisogno di abbassare la loro acidità. In ognuno di questi casi, la miscela deve essere portata a ebollizione, mescolando continuamente e quindi bollita per un po '. Successivamente, il prodotto può essere considerato pronto.

Lattico

Il latte contiene una grande quantità di calcio facilmente digeribile, quindi, con un uso frequente di questa bevanda, la microflora intestinale si normalizza e le tossine e le tossine vengono semplicemente rimosse dal corpo. Kissel fatto sulla base del latte sarà ancora più utile. A proposito, può essere preparato con l'aggiunta di uvetta: migliorerà l'effetto terapeutico di migliorare la motilità intestinale ed eliminare la stitichezza.

Abbiamo bisogno:

  • 500 ml di latte;
  • 150 ml di acqua;
  • 15 g di fecola di patate;
  • 20 g di zucchero;
  • 10-15 g di uvetta;
  • Vaniglia - opzionale.

Per prima cosa facciamo bollire il latte, in un altro contenitore diluiamo l'amido con acqua fredda. Dopo che il latte è bollito, è necessario aggiungere lo zucchero, gli appassionati di un aroma speciale in questa fase possono aggiungere la vaniglia. Dopo aver atteso la completa dissoluzione delle sostanze, iniziamo gradualmente a versare l'amido, la miscela risultante viene cotta per altri 10 minuti. La bevanda può essere presa solo quando diventa leggermente calda. Nel frattempo, si raffredda, dovreste fare l'uvetta: dopo un accurato risciacquo, viene versata con acqua bollente, lasciata in infusione per 5 minuti, e solo allora può essere aggiunta alla gelatina. La bevanda è pronta.

Biancheria

I semi di lino sono molto utili per la pancreatite, quindi possono essere usati anche per fare la gelatina. Non solo alleviano il processo di infiammazione del pancreas, ma contribuiscono anche al suo recupero precoce. La ricetta è semplice.

Per prima cosa, macina i semi di lino, questo può essere fatto con un frullatore o un macinacaffè. Versare 10-15 g della polvere risultante con 250 ml di acqua. Tali contenuti devono essere cotti a fuoco basso per almeno 10 minuti, non dimenticare di mescolare anche - questo è molto importante per ottenere una consistenza omogenea. Dopo che la bevanda si è raffreddata, puoi iniziare a prenderla. Gli esperti consigliano di usarlo 3 volte al giorno, 20 ml 30 minuti prima dei pasti..

Mela

Per la preparazione di questo tipo di bevanda, non sono adatti solo i frutti freschi, ma anche l'essiccazione da essi. I gastroenterologi possono usare la gelatina di mele già il 5 ° giorno dopo un'esacerbazione di pancreatite, tuttavia è ancora troppo presto per usare lo zucchero per migliorare il gusto. Con il tempo, con la scomparsa dei sintomi della malattia, il prodotto può essere dolcificato oppure si può aggiungere alle mele una piccola quantità di albicocche o prugne..

Per prima cosa, prepariamo le mele: vanno lavate bene, pelate e private dei semi. Tagliarli a fette, riempirli d'acqua e mettere a fuoco la padella. Dopo che l'acqua è bollita, le mele devono essere bollite per altri 7 minuti, quindi rimuovere il contenitore dal fuoco e attendere che il brodo si raffreddi. Quindi, versare circa 150 ml della bevanda raffreddata in un piatto fondo e introdurre gradualmente l'amido. Dopo aver mescolato la sostanza fino a completa dissoluzione, puoi iniziare a usare la gelatina di mele.

Mirtillo

Il mirtillo rosso è una bacca piuttosto acida, quindi, durante la fase acuta, è severamente vietato utilizzare la gelatina a base di essa. Altrimenti, il livello di acidità nello stomaco aumenterà ancora di più ed è più probabile che le feci diventino abbastanza comuni. È meglio introdurre la gelatina di mirtilli nella dieta nella fase di remissione. Sebbene sia consentito in questa fase, deve essere assunto in piccole quantità..

Ingredienti:

  • Litro d'acqua;
  • 250 g di mirtilli rossi;
  • 10 g di miele;
  • 20 g di amido.

Come sempre, partiamo dalla base: sistemate i frutti di bosco, sciacquateli bene e poi tritateli con un frullatore. Spremiamo il succo dalla massa e lo versiamo in un contenitore separato. Versate la torta con l'acqua e mettete a fuoco. Dopo 5 minuti il ​​liquido può essere tolto dal fuoco, e dopo un'altra ora va filtrato e unito al succo che abbiamo scolato dalle bacche grattugiate. L'infuso risultante deve essere nuovamente posto sul fuoco, dopo l'ebollizione, vi si introduce con cura l'amido, mentre tutto il processo di cottura deve essere accompagnato da una continua agitazione. Dopo 2 minuti, la gelatina dovrebbe essere spenta e raffreddata..

Ribes

Macina 500-600 g di ribes con un frullatore e, come nella ricetta precedente, separa il succo dalla torta: puoi usare una garza per questo. La massa ottenuta dalle bacche grattugiate deve essere messa in una casseruola e riempita con acqua fredda (1 l). Portare il liquido a ebollizione, attendere altri 2-3 minuti. Per non perdere tempo, puoi iniziare a preparare l'amido per ora: 30 g di questa sostanza devono essere diluiti con una piccola quantità di acqua. Torniamo nella padella con i frutti di bosco: la torta bollita deve essere lavata e rimessa sul fuoco, viene introdotta una piccola quantità di zucchero e liquido di amido. Dopo l'ebollizione, attendere ancora qualche minuto, quindi togliere dal fuoco e unire al succo.

Ora leggendo: se puoi mangiare yogurt per la pancreatite pancreatica

Un tale prodotto è vietato per l'uso durante un'esacerbazione, può essere assunto solo nella fase di remissione.

ciliegia

Bisogna fare attenzione con la gelatina a base di ciliegie. La bevanda non è vietata per la pancreatite, ma è consentito prenderla solo se non ci sono sintomi della malattia: dolore all'addome, nausea e vomito, diarrea, bruciore di stomaco, ecc..

Componenti necessari:

  • Ciliegie fresche - 270-300 g;
  • Mezzo bicchiere di zucchero;
  • 30 g di fecola di patate;
  • 100 g di zucchero;
  • Un po 'più di litro d'acqua.

Affinché il prodotto mantenga tutta la sua utilità, le ciliegie non devono essere bollite, devi solo portarlo a ebollizione. Le bacche separate dai semi vanno ricoperte di zucchero (50 g), mentre i semi non vanno buttati: li lesseremo anche noi (in un litro d'acqua con l'aggiunta della stessa quantità di zucchero). Dopo 10 minuti, il liquido deve essere raffreddato e filtrato. Nel frattempo diluire l'amido in 250 ml di acqua bollita. Inoltre, le ciliegie con lo zucchero, così come il liquido amidaceo, vengono introdotte nel brodo raffreddato dai semi. Aspettiamo che bolle, quindi togliamo la padella dal fuoco, lasciamo raffreddare la bevanda - di solito ci vuole un'ora. L'ultima fase è il filtraggio della gelatina, al termine di questa azione il prodotto è considerato pronto.

fragola

Questa è forse la bevanda più deliziosa, senza dubbio piacerà non solo agli adulti, ma anche ai bambini, e per le persone che devono sopportare restrizioni alimentari, il prodotto diventerà un dessert preferito. Affinché le fragole mantengano il loro colore gradevole, si consiglia di utilizzare amido di mais anziché fecola di patate durante il processo di cottura..

Le bacche fresche devono essere accuratamente lavate e impastate, quindi, insieme allo zucchero, le abbassiamo in acqua bollente (1 litro). Mentre il liquido è sul fuoco, ci sono 3-5 minuti liberi, durante i quali è necessario fare la preparazione dell'amido. Lo diluiamo in un contenitore separato: prima versiamo l'amido di mais, quindi aggiungiamo 50 ml di acqua lì. Successivamente, filtra la composta e rimettila sul fuoco, versa delicatamente il liquido di amido nella padella. Mescolando continuamente, controlliamo la densità: appena la consistenza diventa ideale per te, spegni il fuoco e attendi che la bevanda si raffreddi.

Zucca

Molto interessante è la gelatina di zucca. Non è solo piacevole al gusto, ma anche salutare, perché questo ortaggio è ricco di vitamine del gruppo B, nonché vitamine A, PP e micro e macroelementi come ferro, potassio, calcio, magnesio, zolfo, fosforo, sodio, cloro, fluoro, zinco e rame.

Avrai bisogno:

  • Zucca - 100 g;
  • Latte magro - 130 ml;
  • Zucchero e amido - 20 g di ciascuna sostanza;
  • Vaniglia - opzionale.

Per prima cosa, dovresti preparare la zucca: sbucciarla e seminare, tritarla. In una piccola quantità di latte freddo, è necessario diluire l'amido, versare il liquido risultante nel latte caldo, in cui era precedentemente necessario sciogliere lo zucchero. Mescolando costantemente il contenuto della padella, attendere che inizi l'ebollizione. Dopo alcuni minuti, la gelatina può essere spenta, ma non dimenticare di aggiungere la scorza principale: la zucca tritata. Chi lo desidera può aggiungere anche la vaniglia.

Kissel dall'olivello spinoso

Soprattutto con l'infiammazione del pancreas, la gelatina di olivello spinoso è utile. Questo componente vegetale contiene vitamine A, C, B, E, PP, K, acidi grassi, tannini, caroteni e carotenoidi, nonché micro e macroelementi (calcio, sodio, ferro, manganese, silicio, titanio). L'olivello spinoso è noto per le sue proprietà cicatrizzanti, motivo per cui il suo utilizzo è particolarmente importante in presenza di lesioni ulcerative ed erosive delle mucose del tratto gastrointestinale..

Gli ingredienti di cui abbiamo bisogno sono:

  • Olivello spinoso - 500 g;
  • Zucchero - 130-150 g;
  • Amido - 50 g;
  • Acqua: poco più di un litro.

Versare le bacche sbucciate con acqua e dare fuoco. Dopo 5-10 minuti di ebollizione, dovrebbero essere impastati e quindi il contenuto risultante dovrebbe essere filtrato attraverso un setaccio. Mettiamo da parte la torta e rimettiamo a fuoco la parte liquida. A parte, diluite l'amido con una piccola quantità di acqua fredda e versatela nel brodo, ma non dimenticate di mescolare continuamente. Dopo un minuto, il fuoco può essere spento, questo completa la preparazione della gelatina di olivello spinoso.

Processo di filtrazione

La preparazione della gelatina di farina d'avena comprende un'altra fase importante: il processo di filtrazione. Dopo che il periodo specificato è scaduto, noterai che il liquido si è nuovamente diviso. Molto attentamente per non mescolare i due strati, il piano deve essere assemblato. Un tubo di gomma ti consentirà di eseguire correttamente tale processo. Metti lo strato superiore in una ciotola separata. Il liquido risultante è chiamato kvas d'avena. Lo strato inferiore è un precipitato bianco denso: versare in un altro piatto.

Ricorda che c'erano due tipi di liquidi disponibili. Uno dopo lo sforzo - con una concentrazione maggiore. Il secondo è dopo il lavaggio. A volte si consiglia di mescolarli. Ma dal punto di vista della medicina, ciascuno dei composti ha le sue proprietà curative. Pertanto, è meglio applicarli separatamente. In questo caso, un liquido più saturo viene utilizzato per trattare la gastroduodenite con una caratteristica bassa acidità. L'infuso ottenuto dal lavaggio è più indicato per le malattie dello stomaco con normale secrezione..

Il kvas d'avena si conserva bene per diversi giorni in frigorifero. Viene utilizzato con piacere come bevanda. Tale kvas disseta bene. Non dimenticare le proprietà curative. Satura perfettamente il corpo con tutte le sostanze e le vitamine utili.

Il sedimento di fondo viene utilizzato direttamente per la preparazione della gelatina di Izotov. Questo è il cosiddetto concentrato. Può essere conservato in un barattolo ben chiuso in frigorifero per un massimo di 21 giorni. Ma non più! In media, questo concentrato, soggetto ad un uso regolare, è sufficiente per circa una settimana..

Fasi della preparazione di un prodotto unico, passo dopo passo

Il processo di cottura consiste in diverse fasi, che ora illustrerò in sequenza per te..

La prima fase è la fermentazione

Versare 2 litri di acqua bollita in un barattolo da 3 litri e lasciar raffreddare a temperatura ambiente.

Versare 300 g di fiocchi d'avena nell'acqua, circa 3 tazze e aggiungere 4 cucchiai di kefir (è meglio usare il kefir con i bifidobatteri).

E aggiungi l'avena tritata per una migliore fermentazione (8-10 cucchiai), puoi macinarla da solo in un macinino da caffè. Mescola bene il tutto con un cucchiaio di legno.

Chiudi il barattolo con un coperchio di nylon in modo che l'aria non entri, puoi tirare un guanto di gomma, dove si accumuleranno i gas fermentativi. Tuttavia, per l'accumulo di gas, lasciamo spazio in banca, perché non lo riempiamo fino in cima.

Il barattolo può essere avvolto con carta o stoffa in modo che la luce che distrugge le vitamine non penetri e si metta in un luogo caldo per la fermentazione.

Per la fermentazione, è necessario creare un regime di temperatura di almeno 25-28 gradi. Se la casa è fredda, è necessario coprire il barattolo e avvicinarlo all'impianto di riscaldamento. Se la temperatura è superiore a 28 gradi, anche il processo di fermentazione verrà interrotto..

La stratificazione dovrebbe iniziare all'interno del liquido stesso e dovrebbero apparire delle bolle sulla superficie. Se vedi questi segni, significa che la fermentazione è iniziata, dovrebbe durare entro 48 ore. Una fermentazione più lunga influisce sul gusto della gelatina, peggiorandone la qualità.

Promemoria: Durante la fermentazione è importante osservare le seguenti condizioni: tenuta, protezione dalla luce, condizioni di calore e spazio libero nel vaso per l'accumulo di gas.

Secondo stadio: filtrazione

Ottenere un filtrato di elevata acidità. Al termine della fermentazione, l'infuso deve essere filtrato (filtrato). Usa uno scolapasta o un setaccio come filtro..

Se i fori nello scolapasta sono grandi, puoi usare un pezzo di garza. Il liquido filtrato è chiamato filtrato ad alta acidità..

Ottenere un filtrato a bassa acidità. Dopo aver filtrato, il coagulo di farina d'avena deve essere lavato con 2 litri di acqua fredda bollita, dividendolo a metà.

Cioè, versare un litro d'acqua sulla cagliata, mescolare con un cucchiaio di legno, filtrare. Quindi ripetere di nuovo questa procedura. Filtrare di nuovo. Questo sarà un filtrato a bassa acidità, versarlo in un altro contenitore, separato dal primo filtrato.

Il filtrato di acidità alta e bassa può essere scolato in un barattolo, oppure puoi insistere separatamente (in barattoli diversi). In futuro, prepareremo la gelatina dal filtrato.

Il coagulo di farina d'avena lavata viene aggiunto ai cereali, il pane e le torte piatte vengono cotte da esso. Puoi semplicemente darlo ai tuoi animali domestici, perché è anche un bioattivatore, saturo di batteri benefici, vitamine, aminoacidi e minerali.

La terza fase è la decantazione e la lavorazione del filtrato

Il filtrato risultante deve essere lasciato riposare. Questo processo richiede fino a 20 ore. Durante questo periodo, nel barattolo appare un sedimento denso, che si deposita sul fondo del barattolo e sopra - uno strato di liquido leggero.

Ora lo strato superiore di liquido deve essere versato in un altro contenitore senza scuotere il contenuto della lattina. È molto comodo usare un tubo di gomma per questo..

Posiziona il barattolo in cui verserai il liquido trasparente appena sotto la lattina con il filtrato (ad esempio, su una sedia), immergi un'estremità del tubo nel filtrato (con attenzione in modo che il liquido non si mescoli). E abbassa l'altra estremità nel barattolo sulla sedia. Secondo la legge dei vasi comunicanti, il liquido scorrerà nel barattolo inferiore.

Il liquido drenato è una bevanda piacevole o kvas con acidità, che può essere:

  • utilizzare per fare la gelatina,
  • basta bere in piccole porzioni,
  • aggiungere ai succhi.

Stoccaggio concentrato. Trasferire il sedimento bianco dal fondo del barattolo a un barattolo da un litro e conservare in frigorifero; viene conservato per un massimo di 2 settimane. Questo è il concentrato di avena, che sarà successivamente richiesto per la preparazione quotidiana del kvas. Viene inoltre utilizzato al posto del kefir, nella prima fase di fermentazione, per le successive porzioni di preparazione del filtrato, 2 cucchiai ciascuna.

Promemoria: si consiglia di utilizzare piatti di vetro o smalto per preparare il filtrato. Utensili in metallo e plastica possono rilasciare sostanze nocive nella soluzione durante la fermentazione..

Processo di produzione

Come procurarsi il concentrato è chiaro. Ora dovresti considerare come cucinare la gelatina di farina d'avena. Dopotutto, se l'obiettivo è migliorare la tua salute, dovresti seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni del Dr. Izotov.

Da tre a quattro cucchiai del concentrato finito devono essere versati con acqua pulita. Anche in questo caso, utilizzare filtrato o bollito, raffreddato. È necessario prelevare un bicchiere (200 ml) dal liquido. Mescola il composto e dai fuoco. Questa composizione dovrebbe cuocere per circa 5 minuti mescolando continuamente. Questa volta è abbastanza perché la gelatina inizi ad addensarsi.

Sfortunatamente, un piatto del genere è completamente insapore. Pertanto, deve essere leggermente diversificato. Puoi aggiungere miele o vari frutti secchi, sale, olio vegetale.

Kissel Izotova è completamente pronto per l'uso. Non dimenticare che questa non è solo una colazione abbondante e salutare, ma anche un'arma potente contro qualsiasi malattia. Ecco perché, nel tentativo di ottenere risultati eccellenti, è necessario utilizzare l'elisir quotidianamente..

Kissel per dimagrire

La maggior parte delle persone usa la bevanda medicinale nella speranza di perdere quei chili in più. Sfortunatamente, questo è un approccio completamente sbagliato. La bevanda non brucia affatto i grassi. Tuttavia, sorge una domanda. Molte persone hanno già usato la gelatina di farina d'avena per perdere peso, le recensioni dimostrano che il processo è stato un successo. Qual è il segreto qui?

È piuttosto semplice. Tuttavia, non aspettarti che i chili in più "volino via" immediatamente da te. Questo è un processo piuttosto lungo. Il segreto è che usando la gelatina ogni giorno, sostituisci uno dei pasti con questo elisir. Di conseguenza, il contenuto calorico totale della dieta quotidiana è ridotto. Questo è uno dei punti chiave nel processo di perdita di peso..

Inoltre, il corpo è saturo di sostanze utili. Normalizzano il tratto digestivo. E questo porta alla purificazione del corpo dalle tossine e alla corretta assimilazione di tutti gli elementi necessari. Pertanto, la gelatina non brucia davvero i grassi, ma stimola il corpo a funzionare correttamente. E l'eccesso di peso è il risultato del lavoro disarmonico degli organi interni e dei sistemi di una persona. Il "balsamo russo" fa funzionare correttamente gli organi interni, come se portasse ordine. Quindi, costringe il corpo umano a sbarazzarsi dei chili in più da solo..

Risultati e recensioni

Se parliamo dell'efficacia dell'uso della gelatina, allora vale la pena prestare particolare attenzione alla prima persona che ha sperimentato il "balsamo russo". Stiamo parlando dell'autore della ricetta, il dottor Vladimir Kirillovich Izotov. Un tempo soffrì di una grave malattia: l'encefalite da zecche. Le complicazioni non si sono fatte attendere. Il medico ha acquisito una serie di malattie croniche: urolitiasi, ipertensione, ischemia del cuore, problemi di udito.

Per molto tempo, il medico ha trattato i suoi disturbi esclusivamente con farmaci, a volte utilizzando fino a 38 farmaci al giorno. Una grave reazione allergica ai farmaci è diventata un effetto collaterale.

Fu allora che il medico attirò l'attenzione sull'eredità dimenticata degli antenati. Per otto anni, il medico virologo ha preso regolarmente la sua gelatina di farina d'avena. Questo lo riportò completamente a una vita completamente normale. Vladimir Kirillovich si è completamente dimenticato di visitare i medici, non sentendone il bisogno.

L'autore riceveva regolarmente lettere (ce ne sono più di 1000 nell'archivio) da persone che hanno sperimentato la gelatina di Izotov. Le recensioni parlano di guarigioni miracolose da una varietà di disturbi. Gli estimatori dell'invenzione che hanno più di 50 anni testimoniano l'efficace effetto antietà del prodotto. Ciò si riflette non solo nell'aspetto di una persona, anche la natura del suo comportamento cambia, espressa in un aumento dell'attività vitale. Così, oltre a tutte le proprietà curative dichiarate, la gelatina d'avena rallenta il processo di invecchiamento, essendo un ottimo stimolante biologico naturale.

Si noti che l'uso regolare di gelatina riduce l'affaticamento cronico, aumenta significativamente l'efficienza e stimola l'attività cerebrale. Allo stesso tempo, le proprietà curative del "balsamo russo" si manifestano anche con quei disturbi che sono abbastanza difficili da rispondere ai metodi tradizionali di trattamento..

Articoli Su Colecistite