Sintomi dell'ulcera allo stomaco, regimi di trattamento, farmaci

Un'ulcera allo stomaco è una patologia cronica, spesso ricorrente, il cui sintomo principale è la formazione di un difetto dell'ulcera nella parete dello stomaco, che penetra nello strato sottomucoso. Questa patologia procede con periodi alternati di esacerbazione e remissione..

Nei paesi sviluppati, l'incidenza della malattia è di circa il 10-15% tra la popolazione, e questi sono numeri molto elevati. C'è anche una tendenza verso un aumento della patologia tra le donne, sebbene in precedenza si credesse che l'ulcera allo stomaco fosse una malattia prevalentemente maschile. Per lo più le persone dai 30 ai 50 anni soffrono di questa patologia..

Perché e come si sviluppa l'ulcera?

Infezione da Helicobacter pylori (Helicobacter pylori)La ragione principale per lo sviluppo della malattia. Questo batterio a spirale causa il 45-75% di tutte le ulcere gastriche. La fonte dell'infezione è una persona malata o un portatore di batteri. Il microbo può essere trasmesso attraverso:
  • saliva (con un bacio)
  • piatti sporchi
  • acqua contaminata dal cibo
  • strumenti medici scarsamente sterilizzati (ad esempio un fibrogastroscopio)
  • dalla madre al feto
A causa dell'assunzione di farmaciLa seconda causa più comune della comparsa della patologia. Questi medicinali includono:

  • farmaci antinfiammatori non steroidei non selettivi - acido acetilsalicilico (aspirina), diclofenac, indometacina, ibuprofene, ketoprofene, butadione;
  • corticosteroidi - prednisolone, desametasone, betametasone, metilprednisolone;
  • citostatici - imuran, azatioprina, fluorouracile;
  • preparati di potassio - cloruro di potassio, panangin, asparkam;
  • farmaci antipertensivi ad azione centrale - reserpina.
Come complicazione di varie malattie croniche
  • iperparatiroidismo
  • tubercolosi
  • Morbo di Crohn
  • fallimento renale cronico
  • diabete
  • sarcoidosi
  • cancro ai polmoni
  • epatite virale cronica
  • cirrosi epatica
  • pancreatite
  • Bronchite cronica
  • celiachia
  • sifilide
A seguito di malattie e condizioni acute (cosiddette "ulcere da stress")
  • tutti i tipi di shock
  • ustioni estese
  • congelamento
  • sepsi
  • insufficienza renale ed epatica acuta
  • trauma
Ragioni sociali
  • emozioni negative
  • stress costante
  • errori grossolani nella nutrizione
  • abuso di alcol e sigarette
  • benessere finanziario

Quali sono i tipi di ulcere gastriche?

La localizzazione distingue:In base al numero di lesioni ulcerative:Per dimensione del difetto:Per fasi di sviluppo:
  • parte cardiaca
  • parte subcardiale
  • il corpo dello stomaco (lungo la curvatura maggiore o minore)
  • antro
  • pilorico
  • single
  • multiple
  • piccolo - fino a 0,5 cm
  • medio - 0,6-1,9 cm di diametro
  • grande - 2-2,9 cm
  • gigante - più di 3 cm
  • fase attiva
  • fase di guarigione
  • fase cicatriziale (cicatrice rossa o bianca)
  • fase di remissione

Sintomi dell'ulcera allo stomaco

I segni di patologia possono essere abbastanza vari, dipendono dalle dimensioni e dalla posizione del difetto, dalla sensibilità individuale al dolore, dalla fase della malattia (esacerbazione o remissione), dalla presenza di complicanze, dall'età del paziente e dalla patologia concomitante.

Il dolore è il sintomo principale di un'ulcera allo stomaco. La sindrome del dolore ha alcune caratteristiche:

  • il dolore può essere precoce (nelle prime due ore dopo aver mangiato, se il difetto si trova nel corpo o nel cardias dello stomaco), in ritardo (più di due ore, di solito con localizzazione nel piloro), a digiuno o affamato (disturbato prima dei pasti) e la notte (di solito compare durante seconda metà della notte);
  • il dolore può apparire e scomparire, a seconda dell'attività del processo infiammatorio;
  • il dolore tende ad esacerbarsi in primavera e in autunno;
  • per natura può essere tagliente, tagliente, tirante, lancinante, opaco e così via;
  • il dolore scompare dopo aver assunto farmaci antisecretori e antiacidi;
  • la sua intensità è diversa, da lieve malessere a sensazioni intollerabili;
  • di solito avverte dolore all'epigastrio, al lato sinistro del torace, dietro lo sterno, al braccio sinistro o alla schiena. La localizzazione atipica del dolore è l'ipocondrio destro, la regione lombare, la piccola pelvi.

Va ricordato che circa il 20% dei pazienti non ha dolore. Questo di solito accade in età avanzata, con diabete mellito, assumendo FANS.

Altri segni di ulcera peptica:

  • Il bruciore di stomaco è una sensazione di bruciore nella regione epigastrica. La ragione del suo aspetto è l'ingresso di contenuti gastrici acidi aggressivi nel lume dell'esofago;
  • nausea e vomito - causati da una motilità gastrica anormale. Il vomito si verifica un paio d'ore dopo aver mangiato e fornisce sollievo;
  • eruttazione: un lancio involontario improvviso di una piccola quantità di succo gastrico nella cavità orale. È caratterizzato da una sensazione acida o amara in bocca. L'eruttazione si verifica a causa della rottura dello sfintere cardiaco.
  • diminuzione dell'appetito - appare a causa di una violazione della funzione motoria del tratto gastrointestinale o una persona rifiuta deliberatamente di mangiare a causa della paura del dolore;
  • stitichezza - movimenti intestinali ritardati per più di 2 giorni. Sorgono a causa dell'aumentata secrezione di acido cloridrico e della ritenzione di prodotti nello stomaco;
  • una sensazione di pesantezza nell'addome che si verifica dopo aver mangiato;
  • saturazione veloce;
  • sensazione di gonfiore.

Complicazioni

Come molte altre malattie, le ulcere gastriche possono avere complicazioni, a volte piuttosto pericolose. Questi includono:

Penetrazione

La penetrazione è la distruzione della parete dello stomaco, mentre il fondo dell'ulcera diventa l'organo situato nelle vicinanze. Di solito è il pancreas. L'acido cloridrico e la pepsina distruggono la sua struttura, causando pancreatite distruttiva acuta. I primi sintomi di penetrazione sono forti dolori addominali, febbre e aumento dell'alfa-amilasi nel sangue.

Perforazione

La perforazione è la distruzione della parete dell'organo e l'ingresso del suo contenuto nella cavità addominale o nello spazio retroperitoneale. Si verifica nel 7-8% dei casi. La violazione dell'integrità del muro può provocare sollevamento di carichi pesanti, duro lavoro fisico, uso di cibi grassi e piccanti e consumo di alcol. Il quadro clinico è caratterizzato da tutti i segni di peritonite diffusa (debolezza generale, dolore all'addome in tutto, intossicazione e altri).

Una radiografia addominale in posizione verticale aiuta a diagnosticare la perforazione gastrica! Su di esso puoi vedere l'illuminazione a forma di disco (gas) sotto la cupola del diaframma..

Malignità

La malignità è la degenerazione di un'ulcera in cancro allo stomaco. Questa complicanza si verifica raramente, in circa il 2-3% dei pazienti. È interessante notare che le ulcere duodenali non si trasformano mai in un tumore maligno. Con lo sviluppo del cancro, i pazienti iniziano a perdere peso, hanno un'avversione per il cibo a base di carne e il loro appetito è ridotto. Nel tempo compaiono sintomi di intossicazione da cancro (febbre, nausea, vomito), pallore della pelle. Una persona può perdere peso fino alla cachessia (esaurimento completo del corpo).

Stenosi del guardiano

La stenosi pilorica si verifica se il difetto ulcerativo è localizzato nella regione pilorica. Il guardiano è la parte più stretta dello stomaco. Frequenti ricadute portano alla cicatrizzazione della mucosa e al restringimento della regione pilorica. Ciò porta all'interruzione del passaggio del cibo nell'intestino e al suo ristagno nello stomaco..

Ci sono 3 fasi della stenosi pilorica:

  • compensato: il paziente ha una sensazione di pesantezza e pienezza nella regione epigastrica, l'eruttazione frequente è acida, ma le condizioni generali rimangono soddisfacenti;
  • subcompensato: i pazienti si lamentano del fatto che anche un piccolo pasto provoca una sensazione di pienezza e pesantezza nell'addome. Il vomito è comune e fornisce un sollievo temporaneo. I pazienti stanno perdendo peso, hanno paura di mangiare;
  • scompensato: la condizione generale è grave o estremamente difficile. Il cibo mangiato non passa più nell'intestino a causa della completa costrizione del guardiano. Vomito abbondante, ripetuto, si verifica immediatamente dopo aver mangiato cibo. I pazienti sono disidratati, perdono peso, squilibrio di elettroliti e pH e crampi muscolari.

Sanguinamento

Il sanguinamento gastrointestinale si verifica a causa della distruzione della parete del vaso nella parte inferiore dell'ulcera (vedi cause di sanguinamento dall'ano). Questa complicanza è abbastanza comune (circa il 15% dei pazienti). Clinicamente si manifesta con vomito di "fondi di caffè", gesso e segni generali di perdita di sangue.

Il vomito di "fondi di caffè" prende il nome dal fatto che il sangue, entrando nel lume dello stomaco, entra in una reazione chimica con l'acido cloridrico. E in apparenza diventa marrone-nero con piccoli grani.

Melena è feci catramose o nere (vedere le cause delle feci nere). Il colore delle feci è anche dovuto all'interazione del sangue con il succo gastrico. Tuttavia, va ricordato che alcuni medicinali (preparati a base di ferro, carbone attivo) e frutti di bosco (more, mirtilli, ribes nero) possono rendere le feci nere.

I segni comuni di perdita di sangue includono pallore generale, diminuzione della pressione sanguigna, tachicardia e mancanza di respiro. La pelle è ricoperta di sudore viscido. Se l'emorragia non è controllata, la persona può perdere troppo sangue e morire..

Come identificare la malattia?

Per sospettare un'ulcera peptica, il medico aiuta i reclami del paziente e l'anamnesi della malattia. Tuttavia, per diagnosticare con precisione la malattia, i terapeuti prescrivono una serie di procedure speciali..

Metodi per rilevare le ulcere gastriche:

  • Emocromo completo - Riduzione del numero di eritrociti ed emoglobina (anemia), aumento della VES
  • Fibroesofagogastroduodenoscopia (FEGDS) - Con l'aiuto di uno speciale tubo di gomma con una fotocamera (fibrogastroscopio), il medico può vedere con i propri occhi lo stato della mucosa del tubo digerente. Inoltre, questo metodo consente di eseguire una biopsia della parete dell'organo, ovvero staccarne un piccolo pezzo.
  • Radiografia dello stomaco con contrasto - La tecnica è ora un po 'obsoleta. La sua essenza è la seguente: il paziente beve una miscela di bario contrastante. Quindi il radiologo scatta una serie di immagini che mostrano come il contrasto si muove lungo la mucosa. Il pattern dell'ulcera è comunemente descritto come un "sintomo di nicchia".
  • Misurazione del pH e monitoraggio giornaliero del pH acido gastrico - Questa è una tecnica invasiva e dolorosa che permette di valutare quanto sia aggressivo il succo gastrico nei confronti della mucosa.

Metodi per rilevare Helicobacter:

  • Sierologico: rilevamento di anticorpi nel sangue contro H. pylori
  • Test del respiro dell'ureasi con radionuclidi - Basato sull'escrezione di urea da parte del microbo, che viene rilasciato nell'aria. La tecnica è sicura, per rilevare l'Helicobacter, devi solo respirare in un contenitore speciale.
  • Test fecale - Rilevazione dell'antigene Helicobacter nelle feci, utilizzato per determinare l'efficacia del trattamento
  • Test rapido dell'ureasi - Eseguito dopo fibrogastroscopia. Il pezzo di mucosa risultante viene testato con uno speciale indicatore che rileva H. pylori

Trattamento dell'ulcera allo stomaco

La terapia per questa malattia è multicomponente. Obbligatoria è l'eradicazione (distruzione) dell'Helicobacter pylori, riducendo l'acidità del succo gastrico, eliminando sintomi spiacevoli (bruciore di stomaco, nausea) e prevenendo complicanze.

Terapia antibiotica

Quando è stata dimostrata la connessione dell'ulcera peptica da Helicobacter pyloris, il trattamento non è completo senza l'uso di antibiotici. In precedenza, si credeva che il trattamento dovesse durare fino alla completa scomparsa del microbo, confermata da:

  • analisi del sangue per gli anticorpi
  • semina
  • test dell'ureasi per FGDS

Quindi si è scoperto che non tutte le specie di Helicobacter causano la malattia e la loro completa distruzione non può essere raggiunta, poiché quando muoiono nel duodeno e nello stomaco, si sposta più in basso nell'intestino, portando a infiammazione e grave disbiosi. La reinfezione è possibile anche quando si utilizzano utensili comuni e durante la procedura EGD, che dovrebbe essere eseguita solo su indicazioni rigorose.

Ad oggi, è consigliabile eseguire 1 o 2 cicli di terapia antibiotica, se dopo il primo ciclo il batterio non è morto, viene scelto un altro regime di trattamento, vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  • Macrolidi (claritromicina)
  • Penicilline semisintetiche (Amoxicillina)
  • Tetraciclina
  • Derivati ​​nitroimidazolici (metronidazolo) in caso di accertata infezione da Helicobacter

Farmaci antisecretori

  • Antiacidi - Almagel, maalox, sucralfat, keal. Avvolgono la mucosa, neutralizzano anche l'acido cloridrico e hanno un effetto antinfiammatorio..
  • Bloccanti del recettore H2-istamina: ranitidina, rinite, famotidina, quamatel. I bloccanti dei recettori dell'istamina interferiscono con l'azione dell'istamina, interagiscono con le cellule parietali della mucosa e migliorano la secrezione del succo gastrico. Ma hanno praticamente cessato di essere utilizzati perché causano sintomi di astinenza (quando i sintomi ritornano dopo l'interruzione della terapia).
  • Bloccanti della pompa protonica - Omeprazolo, Omez, Pantoprazolo, Rabeprazolo, Esomeprazolo, Lansoprazolo, Controllori, Rabelok, Nexium (vedere un elenco più completo di ulcere duodenali). Blocca H + / K + -ATPasi o pompa protonica, prevenendo così la formazione di acido cloridrico.
  • Analoghi sintetici della prostaglandina E 1 Misoprostol SiteTech. Inibisce la secrezione di acido cloridrico, aumenta la formazione di muco e bicarbonati.
  • I bloccanti selettivi dei recettori M-colinergici (pirentsipina, gastrocepina) riducono la produzione di acido cloridrico e pepsina. Usato come terapia adiuvante per il dolore intenso, tra gli effetti collaterali della secchezza delle fauci e delle palpitazioni.

Mezzi che aumentano la protezione della mucosa

  • Sucralfato (Venter): crea un rivestimento protettivo nella parte inferiore dell'ulcera
  • Il sodio carbenoxolone (biogastron, ventroxol, caved-s) aiuta ad accelerare il recupero della mucosa.
  • Bismuto colloidale subcinato - De-nol. Forma un film peptidico-bismuto che riveste la parete dello stomaco. Inoltre, lo ione bismuto ha un effetto battericida contro l'Helicobacter.
  • Le prostaglandine sintetiche (enprostil) stimolano la rigenerazione cellulare e la produzione di muco.

Altri farmaci

  • Sedativi (Tenoten, Valeriana), antidepressivi (amitriptilina). tranquillanti (seduxen, elenium, tazepam).
  • Procinetici - Domperidone, motilium, metoclopramide, cerucal, itopride, primer. Migliora la motilità del tratto digerente, facilitando il passaggio del cibo nell'intestino.
  • Antispastici - Mebeverin (duspatalin), drotaverine, no-shpa. Elimina lo spasmo delle cellule muscolari della parete dello stomaco, riduce la sindrome del dolore.
  • Probiotici - Enterojermina, bifiform, linex (vedi elenco dei probiotici). Prescritto per la terapia antibiotica.

Il corso del trattamento per le ulcere gastriche è di 2-6 settimane, a seconda delle condizioni generali e delle dimensioni del difetto.

Regimi di trattamento

La distruzione di H. pylori favorisce una migliore cicatrizzazione dell'ulcera. Questo è il primo passo nel trattamento dell'ulcera peptica. Esistono due principali regimi di trattamento antibiotico. Sono prescritti passo dopo passo, cioè i farmaci della prima linea non hanno funzionato, quindi provano il secondo schema.

1a linea di eradicazione (entro una settimana):

  • Inibitori della pompa protonica 20 mg due volte al giorno.
  • Penicilline semisintetiche (Amoxicillina) 1000 mg due volte al giorno o derivati ​​nitroimidazolici (Metronidazolo) 500 mg anche due volte al giorno.
  • Macrodides (claritromicina) 500 mg due volte al giorno.

In caso di fallimento, viene offerta la 2a linea di eradicazione (1 settimana):

  • Inibitori della pompa protonica 20 mg due volte al giorno.
  • Derivati ​​nitroimidazolici (metronidazolo) 500 mg anche tre volte al giorno.
  • Subcitrato di bismuto (De-nol) 120 mg 4 volte al giorno.
  • Tetracicline (Tetraciclina) 0,5 g 4 volte al giorno.

Attualmente, i medici stanno sviluppando nuovi metodi di trattamento della patologia. Il vaccino Helicobacter è già in fase di sperimentazione. Per una migliore guarigione del difetto della mucosa, vengono utilizzati farmaci a base di citochine, peptidi trifoglio e fattori di crescita.

Nutrizione del paziente

Ci sono due requisiti principali per il cibo: deve essere completo e risparmiare la mucosa da danni chimici e fisici. Si consiglia di mangiare 5-6 volte al giorno, in piccole porzioni. I piatti devono essere tritati finemente o liquidi, non caldi o freddi, bolliti o al vapore (vedere l'articolo dettagliato sulla nutrizione - cosa si può mangiare per ulcere e gastriti).

Cosa puoi mangiare?

Ciò che deve essere categoricamente escluso?

  • zuppe viscide di cereali (farina d'avena, semolino, riso)
  • carni magre (tacchino, pollo, vitello) senza pelle e fascia, pesce
  • porridge liquido schiacciato
  • panna, ricotta
  • uova alla coque, frittata al vapore
  • burro
  • gelatina, purè di patate, mousse, composte di frutta e bacche
  • miele
  • pane e prodotti da forno
  • alcune verdure e frutta - cavoli, legumi, pomodori, ravanelli, uva spina, datteri, agrumi e così via
  • salse, spezie
  • cibo in scatola
  • tè, cacao, caffè
  • brodi di carne
  • alcol
  • fritto, affumicato, salato, piccante

Trattamento con rimedi popolari

Latte fresco, soda, decotto di radice di calamo, tutti i tipi di noci, polvere di piselli e succo di carota aiuteranno ad alleviare il bruciore di stomaco (vedere medicinali per il bruciore di stomaco). Il succo di patate fresche viene utilizzato per neutralizzare l'acido cloridrico nel succo gastrico. Per fare questo, è necessario grattugiare il raccolto di radici e filtrare la massa risultante attraverso una garza. Prendi mezzo bicchiere di succo di patate un'ora prima di colazione per una settimana.

Promuove la guarigione e trattamenti a base di erbe. I medici raccomandano infusi di alghe, achillea, alghe secche di palude, foglie di fragola e mela, semi di lino, gemme di pioppo tremulo, fungo di betulla chaga.

Le proprietà curative sono possedute anche da una speciale collezione di erbe, che comprende rizoma di elecampane, fiori di camomilla, achillea, celidonia, erba secca di palude, semi di lino, radice di liquirizia, rosa canina. Tutte le erbe devono essere lavate bene, asciugate e coperte con acqua bollente. Si consiglia di assumere un cucchiaio 10 minuti prima dei pasti. Un risultato positivo non ti farà aspettare.

Il rimedio più efficace per ulcere gastriche e duodenali: una rassegna di farmaci

Secondo le statistiche, oltre il 90% delle persone nei paesi sviluppati ha bisogno dell'osservazione da parte di un gastroenterologo: i problemi con il tratto digestivo sono diventati uno dei problemi urgenti dei residenti delle grandi città.

Assunzione di farmaci, dieta scorretta, stress, traumi e molti altri fattori possono portare a una delle malattie del tratto gastrointestinale.

Se non presti abbastanza attenzione alla tua salute, ciò può portare a gravi conseguenze, ad esempio, a un'ulcera peptica, che, secondo le statistiche mondiali, viene diagnosticata nel 7-14% della popolazione adulta..

Le complicanze dell'ulcera peptica - sanguinamento, perforazione, penetrazione, stenosi - sono estremamente pericolose per la vita e richiedono un intervento chirurgico urgente. Ecco perché è così importante consultare uno specialista in tempo per la nomina del trattamento farmacologico..

Esistono una varietà di regimi di trattamento, a seconda dello stadio e delle controindicazioni, che vanno dalla monoterapia con un farmaco, fino alla chirurgia..

Certamente, il trattamento conservativo delle ulcere è molto più preferibile, inoltre, con la corretta selezione dei farmaci, è molto efficace.

I medici prescrivono molti farmaci diversi per trattare questa malattia e in questo articolo scopriremo quale dei rimedi è il più efficace..

Ulcera allo stomaco: cause, diagnosi, trattamento

Un'ulcera è un difetto profondo nella parete del duodeno o dello stomaco con alterazioni trofiche. Può penetrare negli strati profondi della mucosa ed essere complicato da sanguinamento e perforazione delle pareti, quindi questa malattia richiede un trattamento immediato.

I principali sintomi delle ulcere gastriche sono il dolore che compare o peggiora immediatamente dopo aver mangiato e può irradiarsi alla schiena. Spesso accompagnato da bruciore di stomaco, pesantezza allo stomaco e flatulenza. Di solito c'è una diminuzione o una perdita quasi completa dell'appetito.

Cause di ulcere allo stomaco

Vari fattori portano al verificarsi di ulcera peptica: può essere una conseguenza di una dieta scorretta (cibi malsani, lunghe pause nei pasti), ereditarietà, stress o l'abuso di cattive abitudini come il fumo e l'alcol. Inoltre, alcuni farmaci provocano ulcere e malattie come diabete, pancreatite, epatite. Inoltre, la causa dello sviluppo della malattia da ulcera peptica può essere l'abuso di farmaci sintomatici per il dolore allo stomaco, a causa del quale il paziente non ha consultato un medico in modo tempestivo e ha iniziato la malattia..

Diagnosi di ulcere gastriche e duodenali: una revisione dei farmaci

Un'ulcera viene diagnosticata da un gastroenterologo dopo aver preso un'anamnesi e una serie di studi. Il medico pone domande sui sintomi fastidiosi, sullo stile di vita e sulle abitudini alimentari. Dopo l'esame e la palpazione, oltre a determinare la localizzazione del dolore, il gastroenterologo fornisce un rinvio per un successivo esame, che include uno studio a raggi X con contrasto, FEGDS, pH-metria, raschiatura per Helicobacter pylori.

Il paziente deve anche donare sangue, urina e feci per analisi generali, nonché donare feci per sangue occulto. Se un esame del sangue generale mostra la presenza di anemia, una diminuzione del numero di globuli rossi sullo sfondo di un aumento della VES, allora questo indica la presenza di un processo infiammatorio.

Trattamento delle ulcere gastriche e duodenali

Il trattamento delle ulcere gastriche e duodenali deve essere completo, compresa una dieta delicata e i farmaci necessari.

Prescrivendo alcune compresse per l'ulcera peptica, i gastroenterologi sono guidati dai risultati di un esame endoscopico del paziente, nonché da uno studio di laboratorio sulla composizione del succo gastrico e del sangue per la presenza di anticorpi contro l'Helicobacter pylori, che viene introdotto nella mucosa dello stomaco e del duodeno.

Un errore comune commesso da molti pazienti è l'auto-somministrazione di antiacidi per alleviare il dolore. In effetti, gli antiacidi stessi non curano le ulcere, ad es. non influenzano la causa della malattia. Quando si usano questi farmaci, l'acidità diminuisce temporaneamente, il dolore diminuisce e, di conseguenza, l'effetto negativo dell'eccesso di acido sulla mucosa. Da un lato, questo non è male: la mucosa è meno esposta agli effetti distruttivi ed è in grado di riprendersi.

Questo è il pericolo nascosto. Una persona beve un farmaco antiacido, diventa temporaneamente più facile per lui. Dopodiché, non è troppo motivato a cambiare il suo stile di vita e ad intraprendere un trattamento serio per l'ulcera peptica. Di conseguenza, i sistemi rigenerativi del corpo si consumano e si sviluppano complicazioni..

Successivamente, parleremo più in dettaglio dei rimedi per le ulcere gastriche e duodenali, in modo che tu possa avere un'idea di cosa è meglio usare per un rapido recupero..

Preparati a base di bismuto tripotassio dicitrato

Fuga

Escape è un farmaco russo a base di dicitrato tripotassico di bismuto. Il suo principio attivo avvolge le pareti della mucosa e aiuta a proteggerla dai fattori aggressivi. Le ulcere e l'erosione sotto l'azione di un film protettivo dal bismuto vengono ripristinate e guarite. Questo rimedio per le ulcere gastriche e duodenali cura efficacemente la malattia, rimuovendo le sensazioni spiacevoli che accompagnano l'ulcera peptica, come: bruciore di stomaco, nausea, mal di stomaco, feci sconvolte. Inoltre, Escape ha un'attività battericida contro l'Helicobacter pylori ed è utilizzato nei regimi di trattamento dell'ulcera peptica iniziata da questo batterio. La fuga può essere prescritta sia in un trattamento complesso che in modo indipendente.

Escape è un completo analogo del farmaco europeo "De-nol".

De-nol

De-nol è un preparato europeo di bismuto che ha un effetto protettivo, antinfiammatorio e battericida. De-nol aumenta la resistenza della mucosa gastrointestinale agli effetti di pepsina, acido cloridrico, enzimi e sali biliari.

È un agente antiulcera riconosciuto, spesso prescritto dai gastroenterologi.

Il farmaco è ben tollerato dai pazienti. Il corso del trattamento farmacologico è di 4-8 settimane. Tra gli svantaggi, si può notare l'alto costo del farmaco, che lo rende non sempre accessibile a tutti i segmenti della popolazione..

Antiacidi

Maalox

Maalox è un farmaco antiacido prescritto nella complessa terapia dell'ulcera peptica. Va tenuto presente che Maalox è un farmaco sintomatico, quindi rimuove la sindrome del dolore per un po ', ma non cura la causa stessa della malattia.

Venduto come sospensione bianca o compresse.

Almagel

Almagel è un farmaco antiacido che ha un effetto avvolgente e protegge temporaneamente le pareti dello stomaco da un ambiente acido aggressivo.

Questo rimedio per le ulcere gastriche e duodenali è sintomatico, elimina temporaneamente il disagio della malattia.

Phospholugel

Phospholugel è un farmaco antiacido assorbente, avvolgente.

Il farmaco allevia i sintomi spiacevoli dell'ulcera peptica, proteggendo temporaneamente la mucosa dall'acido cloridrico aggressivo.

Tabella comparativa dei farmaci per le ulcere gastriche e duodenali

Farmaci per il trattamento delle ulcere gastriche

L'ulcera allo stomaco è una delle malattie più comuni in gastroenterologia. Sia gli adulti che i bambini sono suscettibili alla malattia. Una serie di motivi può provocare lo sviluppo di patologie: dieta malsana, stress, ustioni chimiche, attività di microrganismi patogeni, predisposizione genetica.

È stato dimostrato che nella maggior parte dei casi (nel 70% di tutte le visite), il danno alla mucosa è direttamente correlato alla moltiplicazione dei batteri Helicobacter pylori nello stomaco, di cui nessun rimedio popolare può aiutare a sbarazzarsi. Tuttavia, i microbi possono vivere in un corpo sano senza causare danni significativi..

In ogni caso, i medici devono affrontare un problema individuale. Ecco perché è così importante consultare uno specialista in tempo e seguire rigorosamente un regime di trattamento farmacologico specifico..

Farmaci per il trattamento delle ulcere gastriche

Il successo del tuo recupero dipende non solo dall'assunzione di determinati farmaci. Oltre alle pillole, la terapia del trattamento include:

  • in casi limitati, intervento chirurgico;
  • aderenza a una dieta rigorosa prescritta da un gastroenterologo e una dieta;
  • rifiuto totale delle dipendenze - alcol, sigarette, caffè forte, snack in fuga durante il giorno e cene abbondanti la sera;
  • adattamento dello stile di vita: normalizzazione del lavoro e del riposo, inclusione di esercizi fisici fattibili nella routine quotidiana;
  • ripristino di un normale stato psico-emotivo;
  • trattamento Spa.

Le compresse per il trattamento sono selezionate rigorosamente individualmente, tenendo conto delle caratteristiche dell'età dell'organismo, dello stato di salute, delle malattie precedenti e concomitanti, delle possibili reazioni allergiche, del grado di danno alla mucosa.

I farmaci sono prescritti in un complesso, poiché con il loro aiuto è necessario raggiungere più obiettivi contemporaneamente:

  1. distruzione dei batteri rilevati;
  2. diminuzione o aumento del livello di acidità del succo gastrico;
  3. protezione della mucosa;
  4. rigenerazione dei tessuti danneggiati;
  5. ripristino della funzione digestiva;
  6. normalizzazione della peristalsi degli organi interni;
  7. rimozione di spiacevoli sintomi collaterali della patologia (nausea, vomito, flatulenza, dolore).

I principali gruppi di farmaci per le ulcere:

  • farmaci antibatterici;
  • Antistaminici H2;
  • inibitori della pompa protonica.

Sono prescritti come agenti ausiliari: antiacidi, anticolinergici, sostanze che stimolano la rigenerazione cellulare; gastroprotettori, analgesici; antiemetici, agenti enzimatici, complessi vitaminici, immunomodulatori.

Regime di assunzione di farmaci

Se la malattia è causata dall'infezione da H. pylori, il trattamento viene solitamente effettuato in due fasi:

  1. Durata: una settimana. Il corso è composto dai tre farmaci più efficaci, la cui efficacia deve essere confermata durante i test di laboratorio: 2 antibiotici + un inibitore della pompa protonica (PPI). Tra gli agenti antibatterici ci sono: Furazolidone, Claritromicina, Amoxicillina, Azitromicina, Metronidazolo, Oxacillina, Tetraciclina, Tinidazolo. Per ridurre l'acidità e sopprimere la produzione di acido cloridrico, utilizzare: Lansoprazolo, Omeprazolo, Rabeprazolo, Nexium. Se è impossibile usare PPI, questi farmaci sono sostituiti per mezzo di un'azione simile - bloccanti dei recettori H2-istamina: Ranitidine, Nizatidine, Famotidine. Il dosaggio è prescritto dal medico individualmente! L'obiettivo della prima fase è la distruzione dei patogeni. In più del 90% dei casi, questo compito può essere risolto.
  2. Durata: 2 settimane. La seconda fase viene eseguita se dopo la prima infezione da Helicobacter pylori non viene completamente distrutta. 2 antibiotici + PPI + agente gastroprotettivo. Questi ultimi includono: farmaci contenenti bismuto (De-nol, Vikair, Vikalin). Questi farmaci avvolgono le pareti dell'organo, creando un film protettivo, che non solo aiuta a ridurre gli effetti aggressivi dei fattori avversi, ma riduce anche il dolore. Inoltre, hanno effetti antinfiammatori..

Sia al primo che al secondo stadio vengono prescritti probiotici che ripristinano la microflora intestinale: durante la terapia antibiotica, l'equilibrio può essere disturbato. Tra i farmaci probiotici efficaci: Linex, Bifiform, Bifidumbacterin.

Se la lesione ulcerosa della mucosa non è associata a Helicobacter pylori e procede sullo sfondo di un aumento del livello di acidità dell'ambiente gastrico, il trattamento prevede l'uso di antiacidi, inibitori della pompa protonica e antagonisti dei recettori H2-istamina. Questa forma di patologia si verifica nel 15% dei casi. La durata del ciclo di trattamento va da 1 a diversi mesi, a seconda della gravità della malattia.

Se la lesione ulcerosa della mucosa non è associata a Helicobacter pylori e procede sullo sfondo di un basso livello di acidità dell'ambiente gastrico, vengono prescritti agenti farmacologici che stimolano la produzione di acido cloridrico (Pentagastrin) o aumentano direttamente il livello di acidità (Acidin-pepsin, Panzinorm).

La malattia è un grave pericolo per tutti i sistemi del corpo. Pertanto, è importante sottoporsi a un trattamento, se possibile, in un ospedale sotto la supervisione di specialisti. Quali farmaci assumere per un'ulcera, quale dieta seguire: queste domande sono determinate individualmente dal medico curante.

Elenco dei farmaci: caratteristiche dell'applicazione. Controindicazioni

Prima di utilizzare ciascuno dei farmaci, è necessario studiare attentamente le istruzioni, prestare attenzione alla combinazione con altri farmaci e alimenti, alle controindicazioni e agli effetti collaterali. Di norma, nella metà dei casi compaiono gli effetti dei farmaci..

Se noti uno degli effetti collaterali, contatta immediatamente il medico per sostituire il farmaco!

Attenersi a un regime terapeutico specifico: è consigliabile impostare lo stesso tempo per una determinata procedura. Se ti sei perso l'orario del ricovero, non c'è bisogno di “recuperare” e raddoppiare la dose: continua a seguire l'algoritmo accettato.

Monitorare le condizioni di conservazione dei farmaci: non esporli alla luce solare diretta, lasciarli vicino a una stufa a gas o in bagno. Non esporsi al rischio aggiuntivo di consumare farmaci scadenti.

Di seguito troverai una breve descrizione dei farmaci più comuni. Dopotutto, il nome delle compresse per l'ulcera da solo può dire poco.

Antibiotici

I mezzi di questo gruppo farmacologico distruggono vari tipi di agenti patogeni.

Claritromicina. Un agente semisintetico, resistente all'azione dell'acido cloridrico, che viene rapidamente assorbito e si diffonde bene nei tessuti. Viene escreto dal corpo per molto tempo. Di regola, è lui che viene prescritto ai pazienti come terapia e per la prevenzione della patologia. Il ricevimento simultaneo con Astemizolo e Terfenadina è proibito.

Metronidazolo. L'azione del farmaco ha lo scopo di distruggere il DNA dei batteri patogeni. Il farmaco antimicrobico ad ampia azione si è affermato nel mercato farmaceutico. Durante il trattamento con questo antibiotico, l'uso di bevande alcoliche è severamente vietato, poiché le sostanze entrano in una reazione attiva tra loro, il che può portare a tristi conseguenze.

Amoxicillina. Un farmaco a base di penicillina, ma a differenza di quest'ultimo, praticamente non si dissolve in acido cloridrico, viene rapidamente assorbito dalle cellule e non viene escreto dal corpo per un periodo piuttosto lungo. Pertanto, questo medicinale può essere assunto 2 volte al giorno e non 4.

Tetraciclina. Inibisce la reazione della sintesi proteica nelle cellule patogene, a seguito della quale cessano la loro attività vitale. Può essere utilizzato per combattere una varietà di batteri. L'uso simultaneo di questo antibiotico e di prodotti lattiero-caseari e fermentati è controindicato. Si sconsiglia inoltre di rimanere a lungo al sole, poiché il farmaco sciolto nel sangue, sotto l'influenza delle radiazioni ultraviolette, può provocare effetti collaterali sotto forma di reazioni allergiche cutanee.

Antistaminici H2

I farmaci a livello cellulare prevengono l'ipersecrezione di acido cloridrico e riducono la produzione di pepsina, l'enzima più attivo nel succo gastrico.

Nizatidina. Entro 12 ore dall'ingestione inibisce la produzione di succo gastrico e riduce anche l'azione degli enzimi che provocano un aumento dell'acidità (istamina, gastrina, acetilcolina).

Ranitidina. Ripristina l'equilibrio del pH, riduce la quantità di acido cloridrico prodotto e ha un effetto protettivo sulle pareti dello stomaco danneggiate per 12-24 ore. Nonostante la sua efficacia, il farmaco dopo la fine dell'azione può causare un forte aumento del livello di acidità.

Inibitori della pompa protonica

Ridurre la produzione in eccesso di acido cloridrico, provocando sintomi opachi del processo infiammatorio.

Omeprazolo. Riduce la secrezione di succo gastrico prodotto sia dagli enzimi che dal cibo che entra nello stomaco.

Rabeprazolo. Oltre a ridurre la secrezione di succo gastrico, ha un effetto dannoso su Helicobacter pylori. L'azione del farmaco dura 2 giorni.

Lansoprazolo. Blocca la produzione di acido cloridrico e il suo ingresso nella cavità dello stomaco.

Gastroprotettori

Protegge efficacemente le mucose, alleviando il dolore e altri sintomi di infiammazione. L'effetto antibatterico non è così pronunciato come quello degli antibiotici, quindi sono prescritti nella fase di remissione e per la prevenzione della malattia.

Solcoseryl. Realizzato con cellule del sangue di vitello. Ha un effetto curativo delle ferite, stimola il ripristino delle mucose danneggiate, migliora i processi metabolici nelle cellule. Indicato nella fase di remissione della malattia dopo terapia antimicrobica attiva.

Actovegin. Anche a base di sangue. Stimola il metabolismo dei tessuti: migliora la circolazione sanguigna, l'assimilazione di ossigeno e sostanze nutritive da parte delle cellule, aiuta la rigenerazione.

Sucralfat. Dopo aver assunto il farmaco, si forma un film protettivo sulle parti danneggiate dello stomaco, che dura per 6 ore. Inoltre, l'agente è in grado di legare e rimuovere le tossine. Viene utilizzato in caso di aumentata acidità dell'ambiente gastrico.

De-nol. Agente contenente bismuto che stimola la formazione di muco protettivo. Il farmaco avvolge la superficie ulcerata degli organi interni, proteggendola dagli effetti aggressivi dell'acido cloridrico, degli enzimi e dei prodotti di scarto batterici. Ha un effetto antimicrobico. È prescritto per l'infezione da Helicobacter pylori.

Antiacidi

Gruppo farmacologico di farmaci con azione disinfettante, protettiva e adsorbente. Le sostanze avvolgono le pareti danneggiate dello stomaco, proteggendole dagli effetti aggressivi dell'acido cloridrico, enzimi digestivi, alleviando così l'infiammazione. Gli antiacidi favoriscono l'eliminazione delle tossine, sono più efficaci del carbone attivo o del Polysorb.

Gastal. Normalizza l'equilibrio acido-base dell'ambiente gastrico, allevia il dolore e il bruciore di stomaco. Non influenza direttamente l'ulcera, ma combatte contro le sue manifestazioni spiacevoli.

Almagel. Un medicinale ampiamente utilizzato che salva i pazienti dal dolore e da altri sintomi del processo infiammatorio. Ha un effetto avvolgente, protegge la mucosa dagli effetti distruttivi dei succhi digestivi e degli enzimi e rimuove i prodotti di scarto dei patogeni.

Maalox. Ripristina l'equilibrio del pH neutralizzando l'eccesso di acido cloridrico nella cavità dello stomaco.

Phosphalugel. Ha un effetto più duraturo. Non ha effetto antimicrobico, ma protegge bene la mucosa dall'attività dannosa dei batteri. Ripristina l'equilibrio acido-base, inibendo la produzione di acido cloridrico e l'attività della pepsina.

Bicarbonato di sodio (bicarbonato di sodio). Una debole soluzione di bicarbonato di sodio, assunta in piccole quantità, riduce l'acidità del succo gastrico. Con l'infiammazione della mucosa, è in grado di alleviare il dolore, il bruciore di stomaco.

I medicinali di questo gruppo non sono raccomandati per essere usati per più di due settimane di seguito, poiché possono causare effetti collaterali, il più comune dei quali è il "rimbalzo acido" - un forte aumento del livello di acido cloridrico nello stomaco dopo la fine del farmaco.

Procinetici

I farmaci del gruppo non solo ripristinano la peristalsi degli organi digestivi, promuovono il movimento del grumo di cibo attraverso l'apparato digerente, ma eliminano anche sintomi spiacevoli come nausea e vomito. Le sostanze non hanno alcun effetto sulla produzione di acido cloridrico.

Motilium. Migliora la motilità del tratto gastrointestinale, a seguito del quale il cibo lascia più velocemente l'esofago, quindi lo stomaco. Il medicinale è prescritto, anche durante gli attacchi di nausea e vomito.

Cerucal. Agisce sull'esofago inferiore, accelerando il movimento del cibo. Inoltre, il farmaco blocca le terminazioni nervose responsabili del riflesso del vomito..

Metoclopramide. Interferisce anche con la trasmissione degli impulsi nervosi al cervello, riducendo in modo significativo la voglia di vomitare. Può anche aiutare a fermare il singhiozzo. Nonostante il fatto che il farmaco acceleri il movimento del bolo alimentare attraverso il tratto digestivo, la diarrea di solito non viene osservata.

Antispastici

In caso di dolore intenso, vengono prescritti antidolorifici. L'autosomministrazione di tali farmaci non è raccomandata: l'iniziativa può non solo complicare la formulazione di una diagnosi accurata, ma anche provocare conseguenze indesiderate (esacerbazione dell'infiammazione durante l'assunzione, ad esempio, di aspirina, paracetamolo).

No-shpa. Uno degli antidolorifici più popolari. Blocca l'assorbimento del calcio da parte delle cellule muscolari lisce, a seguito del quale i muscoli si rilassano, lo spasmo viene alleviato.

Papaverina. Allevia il dolore per breve tempo rilassando i muscoli degli organi interni e dilatando i vasi sanguigni. Con un forte dolore, non è molto efficace. Nota che il farmaco abbassa la pressione sanguigna!

Dibazol. Riduce il tono della muscolatura liscia, dilata i vasi sanguigni. Il medicinale è usato non solo per gli spasmi muscolari, ma anche per il mal di testa, ma il tempo della sua azione non è troppo lungo.

Controindicazioni al trattamento con la pillola

Oltre alle controindicazioni speciali che ogni farmaco ha e che devi prima familiarizzare con le istruzioni, ci sono una serie di condizioni comuni, la cui presenza impedisce l'inclusione della terapia farmacologica nel trattamento:

  • emorragia interna provocata da ulcera peptica;
  • la comparsa di un'allergia a un medicinale o reazioni allergiche precedentemente identificate;
  • intolleranza ai singoli componenti del farmaco. Se, dopo aver assunto il farmaco, noti segni di allergia o avvelenamento, devi interrompere l'ulteriore trattamento, assumere carbone attivo e consultare il medico;
  • più farmaci non sono raccomandati per le donne durante la gravidanza e l'allattamento;
  • non tutti i farmaci sono adatti al trattamento dei bambini;
  • malattie croniche gravi (diabete mellito, insufficienza renale, HIV) e infettive (infiammazione purulenta, avvelenamento del sangue).

Misure aggiuntive e preventive

Per aiutare un corpo indebolito, vengono prescritti complessi vitaminici: questo importante componente del trattamento non deve essere trascurato. Dopo aver consultato il medico curante, sono consentiti anche i rimedi popolari: succo di aloe, patate fresche e succhi di cavolo, olio di olivello spinoso.

Un posto speciale è dato alla terapia dietetica. Se le regole nutrizionali vengono violate, il trattamento non darà alcun risultato. È necessario attenersi alla dieta consigliata dal gastroenterologo, nonché osservare alcune disposizioni generali:

  • smettere di fumare immediatamente e in nessun caso bere alcolici in qualsiasi forma;
  • rifiutare i prodotti che irritano la mucosa: cibi piccanti e salati, fritti, grassi, carni affumicate, marinate, bevande gassate; dovranno essere esclusi anche il tè forte e il caffè nero;
  • per una mucosa danneggiata, cibo “pesante” è anche frutta e verdura fresca, funghi e zuppe a base di essi, carne ricca e brodi di pesce;
  • è necessario seguire la dieta: mangiare in piccole porzioni 4-6 volte al giorno, dimenticare l'eccesso di cibo e lunghi intervalli tra i pasti;
  • il cibo deve essere ben trattato meccanicamente e termicamente (la frittura è esclusa! il metodo consigliato è quello al vapore o in acqua);
  • i piatti da portata dovrebbero essere caldi;
  • ricorda che una masticazione accurata stimola non solo la salivazione, ma anche la produzione di succo gastrico, che irrita le zone ulcerate dello stomaco, quindi il cibo deve essere liquido o purea (compresi soufflé, polpette al vapore, omelette al vapore, cereali grattugiati, gelatina);
  • attenersi alla dieta è necessario dopo il miglioramento. Eventuali nuovi prodotti vengono introdotti nella dieta solo in consultazione con il medico.!

Quando appare il primo disagio nell'addome, vale la pena contattare uno specialista. Un processo infiammatorio incipiente è più facile da prevenire che trattare le gravi conseguenze di un danno profondo alla mucosa, che può richiedere un intervento chirurgico.

In nessun caso non consentire l'automedicazione con medicinali o rimedi popolari!

Dopo essere stato un paziente del reparto di gastroenterologia, è necessario sottoporsi a esami preventivi almeno una volta all'anno. Si consiglia inoltre alle persone sane che non hanno alcun reclamo sull'apparato digerente di visitare un medico ogni 2-3 anni..

Monitora attentamente la tua dieta e il tuo benessere. Non privarti della cosa più preziosa che una persona ha: la salute!

Medicinali per l'ulcera allo stomaco

L'ulcera peptica è oggi la malattia più comune del tratto gastrointestinale. Ciò è dovuto al fatto che la causa principale della malattia è il batterio Helicobacter pylori, nonché una dieta malsana. Questa malattia ha un decorso cronico e nella fase iniziale non si manifesta con sintomi pronunciati. Inoltre, l'ulcera si sviluppa spesso sullo sfondo della gastrite. Pertanto, molti pazienti non vanno dal medico in tempo, automedicandosi. Di conseguenza, si sviluppano gravi complicazioni. Dopotutto, solo un medico dopo l'esame può determinare come trattare un'ulcera allo stomaco in ciascun caso. La terapia deve essere completa e a lungo termine. Questo è l'unico modo per ottenere una remissione stabile o un completo recupero..

  1. Peculiarità del trattamento dell'ulcera
  2. Farmaci usati
  3. Distruzione di Helocobacter pylori
  4. Terapia antisecretoria
  5. Trattamento aggiuntivo
  6. Antispastici
  7. Gastroprotettori
  8. Rimpatriati
  9. Holinoblockers
  10. Antiemetico
  11. Rimedi popolari
  12. Prevenzione

Peculiarità del trattamento dell'ulcera

Un'ulcera allo stomaco è una patologia in cui si formano ulcere sulla mucosa. Possono essere piccole o più grandi di 2 cm e possono essere localizzate ovunque nello stomaco o nel duodeno. Per lo più le persone di età compresa tra 30 e 50 anni sono suscettibili a questa malattia e, secondo le statistiche, è più comune negli uomini.

Le ulcere si sviluppano quando la mucosa è danneggiata da acidi o enzimi aggressivi. Ciò accade quando l'acidità dello stomaco aumenta, il reflusso duodenogastrico, il consumo di grandi quantità di cibi fritti, piccanti o acidi, alcol. Una cattiva alimentazione, stress frequente, fumo, avvelenamento e traumi addominali possono portare a una diminuzione delle proprietà protettive della mucosa gastrica. Ma circa il 75-80% di tutti i casi di ulcera peptica sono causati dalla presenza del batterio Helicobacter pylori nello stomaco..

La malattia si sviluppa gradualmente. Ha un decorso cronico con frequenti esacerbazioni. A volte nella fase iniziale, l'ulcera peptica è quasi asintomatica. Ma di solito ha segni caratteristici con cui un medico esperto può diagnosticare immediatamente. Se il paziente non cerca assistenza medica, la malattia può causare gravi complicazioni. Questo può essere la perforazione delle ulcere, che porta a peritonite, sanguinamento gastrico, stenosi e cancro allo stomaco.

Il sintomo più comune di un'ulcera peptica è il dolore nella parte superiore dell'addome. Possono essere persistenti, lievi o parossistici, acuti. I dolori compaiono a stomaco vuoto o dopo aver mangiato. Dipende dalla posizione della lesione ulcerosa. Nei casi più gravi, il dolore può irradiarsi alla schiena o sotto la costola.

Oltre al dolore, i pazienti lamentano sintomi comuni nelle malattie dell'apparato digerente. Questa è una sensazione di pesantezza allo stomaco, eruttazione, bruciore di stomaco, sensazione di pienezza. La nausea più comune è il vomito. Questo di solito è seguito da sollievo. In molti pazienti, a causa dell'accelerazione della secrezione gastrica, l'appetito aumenta e la funzione intestinale viene interrotta. I sintomi insoliti includono ansia, disturbi del sonno e diminuzione dell'umore. Per paura del dolore, alcuni pazienti mangiano meno e spesso perdono peso. Sulla base del complesso dei sintomi, il medico fa una diagnosi e solo allora può prescrivere un trattamento.

Molto spesso, i pazienti con ulcera peptica vengono trattati a casa. Solo in rari casi è necessario il ricovero in ospedale. Di solito, tuttavia, seguendo tutti i consigli del medico, è possibile ottenere una remissione stabile. Ma per questo, il trattamento deve essere necessariamente completo..

La cosa più importante è prendere farmaci speciali per le ulcere gastriche prescritti dal medico. Aiuteranno ad alleviare il dolore e l'infiammazione, ridurre l'acidità dello stomaco, normalizzare la motilità del tratto gastrointestinale e ripristinare la mucosa. Spesso solo con il farmaco giusto puoi ottenere il recupero..


I farmaci speciali che riducono l'acidità del succo gastrico, con un'ulcera, devono essere assunti costantemente

Ma nella maggior parte dei casi, i farmaci sono inefficaci se il paziente non mangia correttamente. Pertanto, deve essere prescritta una dieta terapeutica. È necessario per evitare l'irritazione della mucosa e la crescita dell'ulcera. Inoltre, è utile applicare in aggiunta la fitoterapia, le procedure di fisioterapia, la terapia fisica. Anche i cambiamenti dello stile di vita sono importanti, soprattutto evitando lo stress, il fumo e il consumo di alcolici..

Farmaci usati

Ma con qualsiasi forma e gravità del decorso della malattia, il trattamento farmacologico delle ulcere gastriche è il metodo principale per sbarazzarsi della patologia. Questa è la base della terapia, senza la quale è impossibile alleviare le condizioni del paziente e ottenere la remissione. La scelta corretta dei farmaci può curare la malattia in 1-2 mesi.

Un regime di trattamento speciale è particolarmente necessario in presenza di batteri Helicobacter pylori. Ma tutti gli altri farmaci sono prescritti a seconda delle caratteristiche individuali del paziente e dei sintomi manifestati. Non esiste un farmaco che possa aiutare tutti con un'ulcera, poiché la malattia progredisce in modi diversi. Ma poiché una caratteristica di questa malattia è l'irritazione della mucosa gastrica, la base del trattamento sono i mezzi che riducono la sua acidità. Questi includono antiacidi, bloccanti del recettore dell'istamina e inibitori della pompa protonica.

Tutti gli altri farmaci antiulcera sono suddivisi in diversi gruppi. Ciò consente al medico di scegliere il rimedio giusto che allevierebbe le condizioni del paziente. Tutti questi farmaci sono necessari come trattamento ausiliario, sono inefficaci senza ridurre l'acidità e distruggere l'Helicobacter pylori. Ma senza di loro, il trattamento sarà più lento. L'elenco di tali farmaci è piuttosto ampio, è impossibile capire da solo quale è meglio prendere. Solo il medico curante può prescrivere un trattamento, guidato dalle condizioni individuali del paziente.

I farmaci sono selezionati dai seguenti gruppi di farmaci:

  • sali di bismuto;
  • antispastici;
  • rimpatriati;
  • agenti gastroprotettivi;
  • antidolorifici;
  • assorbenti;
  • antiemetico;
  • immunostimolanti;
  • preparati vitaminici.

Distruzione di Helocobacter pylori

Recentemente, è stato dimostrato che la causa principale dell'ulcera peptica è l'Helicobacter pylori. È lei che porta a danni alla mucosa e alla formazione di ulcere. Pertanto, il complesso trattamento di questa malattia include necessariamente farmaci per la sua distruzione. Questi sono, prima di tutto, antibiotici. Ma non sono efficaci in ambienti acidi. Pertanto, sono necessari farmaci per ridurre l'acidità del succo gastrico..

Pertanto, viene utilizzato un regime di trattamento appositamente progettato, che include diversi farmaci. È stato creato dagli scienziati dopo numerosi studi ed è prescritto da un medico sulla base di queste analisi. Pertanto, non è possibile modificare da soli il farmaco, il suo dosaggio o la durata di utilizzo..

Di solito viene somministrata prima la tripla terapia. Questi sono due antibiotici e un inibitore della pompa protonica. I farmaci antibatterici più comunemente usati sono l'amoxicillina e la claritromicina. Se sono intolleranti, possono essere prescritti metronidazolo, tetraciclina, levofloxacina e altri farmaci. Si distribuiscono rapidamente nello stomaco, penetrando nella mucosa dove vive il batterio. Gli IPP riducono l'acidità dello stomaco, il che aumenta l'efficacia degli antibiotici. Tale trattamento viene effettuato entro 10-14 giorni. Quindi, la terapia speciale con farmaci contro l'ulcera continua a guarire.


Per eliminare la causa principale dell'ulcera peptica - il batterio Helicobacter pylori - è necessario utilizzare antibiotici

Se Helicobacter pylori non può essere distrutto, un altro regime di trattamento viene prescritto dopo 1,5-2 mesi. Questi sono anche due antibiotici, ad esempio, metronidazolo e tetraciclina, se il paziente non li ha bevuti prima. Inoltre, sono necessariamente prescritti un inibitore della pompa protonica e una preparazione di sali di bismuto. Il regime di trattamento è integrato con bloccanti del recettore dell'istamina, antiacidi, gastroprotettori. Con l'aiuto di un tale complesso di farmaci, l'ulcera peptica può essere completamente curata..

Terapia antisecretoria

Con questa patologia, è molto importante ridurre l'acidità dello stomaco e ridurre la produzione di acido cloridrico. Esistono molti farmaci con questo effetto. Queste sono le principali pillole per le ulcere gastriche, che vengono prescritte a tutti i pazienti, indipendentemente dalla causa della malattia..

Il gruppo più comune di agenti antisecretori sono gli inibitori della pompa protonica. Riducono l'attività delle ghiandole endocrine bloccando la produzione di acido cloridrico. Per questo motivo, l'acidità nello stomaco diminuisce e l'irritazione della mucosa con acido cloridrico diminuisce. Tutti i pazienti con ulcera conoscono il nome Omeprazole, poiché è prescritto più spesso. Inoltre, vengono utilizzati i suoi analoghi: Omez, Losek, Ultop, Gastrozol. Anche il lansoprazolo, il rabeprazolo e l'esomeprazolo sono efficaci.

Recentemente, hanno anche iniziato a prescrivere a questo scopo farmaci che bloccano i recettori dell'istamina. Influenzano anche il meccanismo di produzione dell'acido cloridrico stesso, riducendone la quantità. Si tratta di farmaci come la cimetidina, che è efficace durante un'esacerbazione, la ranitidina, un analogo di cui Zantac è considerato il migliore per il trattamento dell'ulcera peptica, la famotidina e altri..

Inoltre, puoi usare medicinali che hanno un effetto antiacido. Sono necessari per alleviare il disagio associato all'elevata acidità: bruciore di stomaco, dolore, nausea. Questi farmaci avvolgono la mucosa, proteggendola dagli effetti aggressivi e riducono leggermente la concentrazione di acido cloridrico.

Gli antiacidi includono diversi farmaci popolari tra le ulcere:

  • Almagel, secondo molti medici, è il miglior rimedio per alleviare il dolore nell'ulcera peptica. Il farmaco ha proprietà avvolgenti e adsorbenti. Protegge la mucosa gastrica dagli effetti aggressivi dell'acido cloridrico.
  • Phosphalugel è un preparato contenente fosfato di alluminio. Questa sostanza può sopprimere l'attività della pepsina e anche neutralizzare l'acido. Questo medicinale avvolge la mucosa, esercitando il suo effetto protettivo più a lungo rispetto ad Almagel.
  • Maalox neutralizza l'acido cloridrico. Ciò impedisce il suo effetto aggressivo sulla mucosa..
  • Gastal deve essere assunto per alleviare il bruciore di stomaco e il dolore addominale. Ciò è dovuto al fatto che mantiene il livello di acidità desiderato nello stomaco..

Trattamento aggiuntivo

Molti farmaci sono prescritti per le ulcere gastriche. Ma non puoi decidere da solo cosa bere. Dopotutto, la scelta della medicina dipende dai sintomi manifestati, dalla presenza di patologie concomitanti e dalla gravità delle condizioni del paziente..

Antispastici

Il dolore dell'ulcera è associato ad una maggiore acidità e danni alla mucosa gastrica. Pertanto, scompaiono dopo la cessazione dell'effetto dell'acido cloridrico sulle ulcere. Ma a volte i dolori e gli spasmi sono molto gravi. In questo caso, gli analgesici o gli antispastici vengono utilizzati per alleviare le condizioni del paziente..

Molto spesso viene prescritto No-Shpa o il suo analogo Drotaverin. Vengono anche utilizzati mezzi speciali, volti specificamente ad alleviare gli spasmi nel sistema digestivo. Questi sono Galidor, Papaverin, Dibazol, Gimecromon, Mebeverin


In caso di ulcera peptica, è importante assumere farmaci che alleviano i crampi e il dolore all'addome

Gastroprotettori

Questi sono farmaci che proteggono il rivestimento dello stomaco dagli effetti aggressivi degli enzimi e dell'acido cloridrico. Ora ci sono molti di questi rimedi, quale scegliere, solo un medico può consigliare.

I più comunemente usati sono quelli che hanno un effetto complesso e hanno meno effetti collaterali..

  • Il De-Nol o altri preparati contenenti bismuto tripotassico diidrato sono i mezzi migliori per proteggere e ripristinare le mucose. Formano un film protettivo su di esso, prevenendo la progressione della patologia.
  • Il sucralfato ha proprietà avvolgenti, protettive e antiacide. Agisce sulla mucosa interessata proteggendola dall'acido cloridrico. Inoltre, questo farmaco riduce il livello di acidità nello stomaco..
  • Il biogastron, oltre a protettivo, ha anche un forte effetto antinfiammatorio.

Rimpatriati

Tali farmaci vengono utilizzati per migliorare i processi di rigenerazione nel corpo. La loro azione è volta ad accelerare la guarigione delle ulcere e ripristinare la mucosa. Poiché tali farmaci hanno un effetto sistemico, possono essere utilizzati solo come indicato da un medico..

  • Solcoseryl migliora il metabolismo cellulare e accelera la guarigione. Le ulcere sulla mucosa sotto la sua influenza diminuiscono molto rapidamente.
  • Actovegin è anche usato frequentemente. Accelera la guarigione di eventuali danni ai tessuti.
  • L'azione del farmaco Etaden è finalizzata proprio ad accelerare i processi di rigenerazione sulla mucosa gastrica.
  • L'amigluracile e il metiluracile, oltre ad accelerare i processi di rigenerazione, hanno proprietà immunostimolanti.

Holinoblockers

Questi sono farmaci che agiscono a livello del sistema nervoso parasimpatico. Eliminano efficacemente molti sintomi dell'ulcera peptica, facilitando le condizioni del paziente. Vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  • La gastrocepina migliora le condizioni della mucosa gastrica e riduce il livello di acido cloridrico;
  • Buscopan riduce l'acidità e ha un effetto antispasmodico;
  • La platifillina elimina anche gli spasmi, dilata i vasi sanguigni e abbassa la pressione sanguigna;
  • Etpental allevia gli spasmi della muscolatura liscia e ha un effetto anestetico locale;
  • prescrivevano anche farmaci Vikair, Vikalin e altri che fluidificano il sangue, grazie ai quali migliorano l'afflusso di sangue alla mucosa e le sue proprietà protettive.

Antiemetico

Nausea e vomito sono sintomi comuni dell'ulcera peptica. Sebbene possano portare sollievo e persino sollievo dal dolore, si consiglia di sbarazzarsi di questo disagio. Per questo, Motilium o Domperidone sono più spesso prescritti. Questi fondi influenzano la funzione motoria del tratto gastrointestinale, normalizzando gli sfinteri. E il cerucal o la metoclopramide possono persino sbarazzarsi di una grave nausea.


I farmaci che normalizzano la motilità gastrointestinale possono aiutare ad alleviare la nausea

Rimedi popolari

Oltre all'uso di droghe, si consiglia di trattare l'ulcera con rimedi popolari. Aiutano ad alleviare i sintomi spiacevoli e ad accelerare il recupero. Ma non puoi usare tale terapia da solo, perché agiscono lentamente. Pertanto, vengono utilizzati solo durante la remissione o in combinazione con i farmaci..

Molto spesso, si consiglia di trattare un'ulcera con propoli. Ma non devi prendere una tintura alcolica, che può irritare la mucosa gastrica, ma un'infusione acquosa. Ha proprietà antinfiammatorie, battericide e cicatrizzanti..

Vengono spesso utilizzati anche decotti di erbe: erba di San Giovanni, calendula, camomilla, achillea, corteccia di quercia, piantaggine. Aiuta efficacemente a guarire la mucosa dell'olio di olivello spinoso, succo di patate, estratto di aloe.

Prevenzione

Quando si ottiene una recidiva persistente, è molto importante prevenire di nuovo l'esacerbazione. La prevenzione delle convulsioni consiste nell'aderire a una dieta speciale e mantenere uno stile di vita sano. Devi escludere completamente le cattive abitudini dalla tua vita, cibi piccanti e difficili da digerire, evitare stress e infezioni, dormire a sufficienza e non dimenticare l'attività fisica.

Dei farmaci durante il periodo di remissione, si consiglia spesso di assumere costantemente antiacidi o altri farmaci antisecretori. Ciò contribuirà anche ad evitare l'esacerbazione, poiché verrà mantenuta la normale acidità dello stomaco..

Un'ulcera peptica può essere curata solo con i farmaci. Tutti i farmaci sono disponibili nelle farmacie senza prescrizione medica, ma possono essere utilizzati solo dopo una visita medica. Un trattamento improprio può portare al peggioramento dell'ulcera e ad altre complicazioni.

Articoli Su Colecistite